QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La compagnia petrolifera e del gas cinese prevede investimenti record di perforazione | All’estero

Il gruppo energetico cinese Sinopec vuole spendere una cifra record per l’esplorazione di petrolio e gas. Detto questo, la società statale vuole contribuire a garantire l’approvvigionamento energetico della Cina, poiché il paese è meglio protetto dalle fluttuazioni del mercato delle materie prime, afferma il rapporto annuale.

Sinopec ha aumentato le sue spese in conto capitale del 18% a 198 miliardi di yuan. Questo è stato convertito in oltre 28 miliardi di euro. Il budget di perforazione sarà aumentato del 22%. Tra l’altro, il doppio di tale importo viene investito nell’estrazione di petrolio e gas di scisto.

L’aumento annunciato arriva poche settimane dopo che Pechino ha chiarito che la sicurezza delle forniture di carburante era la massima priorità energetica del paese quest’anno. La Cina è il più grande importatore di energia al mondo. Il Paese vuole evitare che il rapido aumento dei prezzi di petrolio, gas e carbone danneggi troppo l’economia.

Più tardi questa settimana, altre compagnie petrolifere statali come Cnooc e PetroChina pubblicheranno rapporti annuali. Gli investimenti rappresentati da Sinopec potrebbero essere un presagio di ciò che quelle società annunceranno. Cnooc ha detto che vuole aumentare un po’ la spesa all’inizio di quest’anno. Tuttavia, è stato prima dell’invasione russa dell’Ucraina che ha causato l’impennata dei prezzi dell’energia.

profitto raddoppiato

Sinopec è meglio conosciuta per la sua attività di raffinazione del petrolio, ma negli ultimi anni ha avuto successo nella perforazione di gas naturale negli inafferrabili giacimenti petroliferi di scisto della Cina. L’azienda punta ad aumentare la produzione di gas di poco meno del 5% quest’anno, dopo un balzo del 12% lo scorso anno. L’azienda ha più che raddoppiato i suoi profitti lo scorso anno grazie all’aumento dei prezzi del petrolio.

READ  Recticel mette sotto pressione il pescatore austriaco con ottime prospettive di guadagno

Inoltre, si dice che Sinopec abbia sospeso i colloqui sugli investimenti nell’industria petrolchimica e del gas russa. Fonti informate hanno detto all’agenzia di stampa Reuters che la società ha risposto a un appello del governo a vigilare su tali pratiche a causa delle sanzioni occidentali contro la Russia per la guerra in Ucraina.