QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La crisi alimentare in Madagascar minaccia centinaia di migliaia di persone, soprattutto bambini | all’estero

Un bambino su sei nel sud dell’isola colpita soffre di malnutrizione acuta ed è sull’orlo della carestia, ha detto l’organizzazione, avvertendo che questa cifra potrebbe presto salire a uno su quattro. Tuttavia, il disastro ha ricevuto poca attenzione internazionale a causa della pandemia di Corona. Pertanto, l’organizzazione chiede urgentemente donazioni.

“Questa è una crisi dimenticata e con fondi insufficienti, e fa più male ai bambini – non solo perché mancano dei nutrienti di cui hanno bisogno per prosperare, non vanno a scuola a causa della fame e dell’incapacità dei loro genitori di pagare le tasse scolastiche”, ha spiega. Yvonne Arunga, direttrice regionale di Save the Children.

In un recente rapporto, il Programma alimentare mondiale delle Nazioni Unite ha valutato la situazione nel sud del Madagascar come un punto caldo “estremamente preoccupante”. Degli 1,1 milioni di persone che devono affrontare una grave carenza di cibo, 28.000 rischiano la fame entro la fine dell’anno. Secondo il World Food Program, la crisi è stata causata da anni di siccità e tempeste di sabbia che hanno prosciugato i campi, parassiti che danneggiano le colture di base e aumento dei prezzi dei generi alimentari.

READ  La Bielorussia costringe l'aereo Ryanair ad atterrare per l'arresto ...