QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La cura delle dipendenze combatte il dolore con gli occhiali per realtà virtuale

Addiction Care Northern Netherlands (VNN) utilizzerà la realtà virtuale per gestire il dolore nelle persone che sono diventate dipendenti dagli antidolorifici. Una sperimentazione presso l’ambulatorio di Leeuwarden ha avuto successo e il metodo è ora utilizzato in altri siti, come Emmen.

I pazienti con dolori cronici che sono diventati dipendenti da antidolorifici oppioidi prescritti come l’ossicodone sono stati virtualmente trasfusi nel corpo a Leeuwarden. Nervi, midollo spinale e cervello sono stati mostrati con occhiali per realtà virtuale. Durante il viaggio virtuale è stato spiegato cos’è il dolore e come funziona e soprattutto come non funziona più con il paziente.

Secondo l’infermiera specializzata in salute mentale Lucy Manden, aumentare la conoscenza del dolore è un modo importante per combattere il dolore. E con il sollievo dal dolore, sono necessari meno farmaci.

Tuttavia, l’educazione al dolore non è stata ampiamente adottata, come notano in VVN. “Se si sapesse quanto sia efficace l’educazione al dolore, sarebbe utilizzata molto più ampiamente”, afferma Manden. “In alcuni pazienti si possono vedere le spalle abbassarsi immediatamente quando si indossano gli occhiali, perché il corpo può finalmente rilassarsi. Il trattamento sarà sempre importante nel trattamento delle dipendenze, ma mi aspetto che utilizzeremo sempre più le innovazioni tecnologiche nel trattamento”.

processi

“Nel 2019, le farmacie nei Paesi Bassi hanno distribuito antidolorifici oppiacei a circa 600.000 persone. Riceviamo molte richieste da persone che sono diventate dipendenti dall’ossicodone. Poiché la dipendenza deriva da farmaci da prescrizione, molte persone non si considerano dipendenti. Richiede dipendenza o dipendenza. “, afferma Manden. Unconventional adotta un approccio non convenzionale, quindi abbiamo cercato un’innovazione che potesse aiutare i nostri clienti a interrompere gradualmente i farmaci”. È così che VVN ha creato gli occhiali per la realtà virtuale.

READ  I bambini dai 16 ai 17 anni vengono vaccinati rapidamente nelle Fiandre

Le prove sono state condotte a Leeuwarden per diversi mesi. Gli occhiali per realtà virtuale sono utilizzati come strumento di allenamento per controllare il dolore nel corpo. “Quando hai un dolore cronico, il tuo corpo sta effettivamente ingannando la tua mente. Il tuo corpo non è direttamente danneggiato, ma lo vivi ancora in quel modo. Gli occhiali per realtà virtuale aiutano a combattere il dolore cronico, ma non ti fanno più sentire nulla confronto al tizio del circo che è sdraiato su un letto di spilli, può sdraiarsi su quel letto senza provare dolore, scendere, calpestare lo spillo del pollice e urlare di dolore, si tratta di allenare il corpo e il cervello .”