QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La federazione vincitrice del girone vede terminare l’imbattibilità della serie di European League contro gli astuti Union Berlin e Gertz: “Fa male” | Lega Europea e Conference League

Lega EuropeaAvrebbe dovuto essere una partita celebrativa per la Federazione. Tuttavia, giovedì sera l’Union Berlin la pensava diversamente. I tedeschi hanno rovinato la festa tirando il più lungo 0-1, dopo un gol in apertura di Michel.

Con le sue 13 vittorie su 15 e il set vincente già in tasca, Karel Geraerts avrebbe potuto facilmente scegliere la rotazione, ma non lo ha fatto apposta. La vittoria significa che la squadra di Bruxelles ha il secondo miglior risultato belga di sempre nella fase a gironi, 16 su 18. L’Union Berlin può ancora vedere il Braga saltare al secondo posto, qualificandosi per l’European League invernale. Abbastanza sforzo da parte di entrambe le squadre per rendere divertente la serata di King Power al Den Dreef Stadium.

Giertes Nelson – il campione a Braga con due gol importanti nel finale – ha dato la sua occasione fin dall’inizio. Bonifacio si trasferì in banca. Come è successo lì, van der Heyden. Il difensore ha ricevuto un cartellino giallo per squalifica ed è stato sostituito da Sykes.

© Foto Notizie

Un acquazzone prima del calcio d’inizio ha assicurato che l’erba fosse in perfette condizioni e anche il tempo sugli spalti era buono, grazie al riscaldamento “Vamos a la playa” e “C’est l’union qui sourit”. Non devi insegnare ai sindacalisti a farne un partito. Questa festa ha subito un duro colpo. L’Union Berlin ha aperto le marcature sei minuti dopo. Becker ha colpito la palla su Burgess e ha dato a Michel l’assegno a Morris.

Il sindacato ha lottato per il controllo. Appena quindici minuti fa, Doekhi è salito in cima dopo un angolo. La sua testa cadde sulla superficie della porta. I padroni di casa hanno reagito pochi minuti dopo. Kendos ha mancato di poco un angolo acuto di Lenin. A metà del primo tempo, Teuma trova il suo momento. Dopo un bel fuorigioco, il suo tiro incrociato finisce nelle mani del portiere Rono. Nelson ha dato un’occhiata più da vicino al suo capitano e ha deciso di andare in tournée. La sua esplosione è bloccata.

BELGA

© BELGA

Nieuwkoop Vanzer esce in strada cinque minuti prima dell’intervallo. Trimmel ha deciso di tirare il freno di emergenza, ma l’arbitro Treimanis non ha visto nulla di sbagliato in questo. Subito dopo, Adingra ha guadagnato un punto possibilità. Il finale è in linea con tutto il primo tempo: povero. Ronnow si fermò e c’era anche una bandiera di intrusione.

Due facce nuove dopo la pausa. Con il portiere ospite, Ronnow viene sostituito a sorpresa da Grill e all’Union Boniface arriva il famoso Nilsson. Anche una sorpresa sugli spalti. Alcuni tifosi dell’Union Berlin sono entrati nello stadio all’inizio del secondo tempo. Strano, perché la UEFA non ha permesso ai visitatori di Lovanio dopo la cattiva condotta dell’Union Berlin a Malmö.

BELGA

© BELGA

In campo, la squadra di casa è stata la prima a ficcare il naso dalla finestra dopo l’intervallo. Vanzer è andato in vantaggio e Nieuwkoop è riuscito a colpire la palla sul secondo palo. Grill è stato immediatamente allerta. D’altra parte, Morris si è alzato in piedi su un tentativo di Baker rotto.

Con Eckert, El Azouzi e successivamente Labusin e Rodriguez, Geerts portò quattro nuove truppe. Nel frattempo, i tifosi dell’Union Berlin sono stati allontanati dallo stadio. Tuttavia, a parte l’emozionante fase finale e alcuni cartellini gialli, non si sono persi nulla. Finora piccolo smorzatore nella grande pista europea, ma poi siamo piuttosto severi. Ciò che gli uomini di Gerets hanno effettivamente mostrato era straordinario. “Hissez haut les drapeaux” e a partire da marzo per favore di più!

Notizie fotografiche

© Foto Notizie

Gerrts: “Mi sento triste”

Ci è mancata precisione nei passaggi e nella tecnica”, risponde Karel Gerats. “Non dobbiamo dimenticare che abbiamo giocato contro un’ottima squadra, il capitano della Bundesliga, e non ci ha superato. Hanno segnato al momento giusto e non abbiamo trovato la giusta velocità per segnare. Anche se avremmo potuto pareggiare in la fase finale”.

“Avevamo molto possesso palla, ma sfortunatamente non ne abbiamo fatto abbastanza. Forse ci è mancato quel cinque percento perché non era necessario per vincere. Tuttavia, abbiamo mostrato molta qualità. Abbiamo il nostro posto nel girone e questo è il primo posto”.

“È una sensazione molto dolorosa stasera non finire imbattuto la fase a gironi. Esigo sempre di vincere ogni partita. Non vincere un bel duello fa male. Sono nato vincente. Abbiamo il gusto di vincere e tu non vuoi dare è tutto. Ovviamente sono deluso all’epoca. Attuale. Senza dubbio ci renderemo conto domani che possiamo essere orgogliosi e orgogliosi di questi 13 su 18. Non abbiamo rubato un solo punto su quei 13. È davvero bello Non vediamo l’ora che arrivino le prossime partite di marzo”.

“Chiudiamo la nostra campagna europea per alcuni mesi. È una buona cosa che dobbiamo e ora possiamo concentrarci sul campionato belga e sulla Coppa del Belgio. Abbiamo ancora tre partite nelle prossime settimane per mostrare le cose buone, ” conclude Gerarts.

BELGA

© BELGA



READ  Che fine a Brabantse Pijl: Vollering esulta, ma la foto finale mostra la vittoria di Ruth Winder | Freccia Brabante