QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La figlia del presidente russo Putin è volata in Belgio inosservata

I dati trapelati mostrano che Katerina Tikhonova, figlia del presidente russo Vladimir Putin, è stata in grado di viaggiare nel nostro paese senza essere scoperta nel 2018, prima dell’invasione russa dell’Ucraina. scrivere il tempo Sabato.

Venerdì 30 novembre 2018, un Boeing 737 di Aeroflot, la più grande compagnia aerea russa, è volato dall’aeroporto russo di Sheremetyevo all’aeroporto di Bruxelles con Katerina Tikonova a bordo. La notte successiva è già tornata a Mosca. Tishunova potrebbe aver viaggiato con un passaporto con il suo vero nome e data di nascita il tempo Ho una foto trapelata. Il giornale è stato coinvolto in un’indagine del quotidiano tedesco Trail Media, Der Spiegel e del sito web russo indipendente IStories. Il quotidiano afferma che sembra che i servizi di sicurezza belgi non abbiano verificato cosa stessero facendo nel nostro Paese.

La figlia più giovane del presidente Putin dal suo matrimonio con Lyudmila Shkrebneva ha preso il cognome della nonna materna. È nata nel 1986 a Dresda, in Germania, dove suo padre era allora un ufficiale dei servizi segreti del KGB.

De Tejd scrive che il Centro di Crisi, la Sicurezza di Stato, la Polizia Federale e l’Aeroporto di Bruxelles non diranno nulla sul caso. Il giornale pone una serie di domande. Qualcuno dei nostri servizi di sicurezza era a conoscenza della visita di Tishonova? Visiti ancora il nostro paese? E i russi sanzionati hanno ancora un comportamento sicuro quando visitano il nostro paese? Il fatto che fosse una visita breve sembrava indicare che si trattava di una visita molto mirata.

Tishonova è entrata nelle liste delle sanzioni finanziarie europee, statunitensi e britanniche ad aprile: i suoi conti e altri beni devono essere congelati. Ha diretto un istituto di intelligenza artificiale finanziato con fondi pubblici presso l’Università statale di Mosca. È anche a capo dell’Innopraktika Knowledge Center, un importante progetto dell’Università statale di Mosca che dirige e sponsorizza giovani scienziati. È anche coinvolto in un progetto di espansione universitaria da 1,7 miliardi di dollari (1,58 miliardi di euro). I suoi consiglieri sono cinque membri della stretta cerchia di amici di Putin, tra cui Andrei Akimov.

READ  Hartjee Rotterdam si è trasformato in un campo di battaglia in poche ore: un testimone oculare