QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La finale della Coppa del Mondo sarà un confronto tra Francia e Argentina, e il coraggioso Marocco vede il sogno infranto | Mondiali 2022

Argentina vs Francia, Messi vs Mbappé: questa sarà la partita della Coppa del Mondo di domenica. I campioni in carica hanno raggiunto ancora una volta la finale con una vittoria per 2-0 sul Marocco. La rivelazione della Coppa del Mondo è stata accolta con una coraggiosa resistenza, ma non ha potuto cancellare il primo gol di apertura di Theo Hernandez. Kolo Muani ha completamente infranto il sogno africano.

Francia – Marocco in breve:

  • Momento chiave: Meno di cinque minuti dopo, l’intero piano di battaglia marocchino avrebbe già potuto essere gettato in mare. Hernandez ha portato la Francia in vantaggio, dopodiché la Francia ha pensato a difendersi.
  • uomo partita Innumerevoli volte, Antoine Griezmann si è trovato nel posto giusto per sferrare un pericoloso attacco marocchino. Siamo abituati ai suoi gol e ai suoi assist, ma stasera ha primeggiato in maniera diversa.
  • Una statistica incredibile: La Francia è il primo paese europeo a raggiungere almeno due finali consecutive di Coppa del Mondo dalla Germania nel 1982, 1986 e 1990. Nel frattempo, il Brasile ha avuto successo anche nel 1994, 1998 e 2002.

Guarda la partita completa tra Francia e Marocco (2-0)

Guida francese veloce

Il Ct della nazionale marocchina Regragui ha sorpreso in anticipo con una formazione di tre difensori, con il capitano Saïss, che è stato messo in barella contro il Portogallo, ancora (brevemente) tra le linee.

Proprio come contro Spagna e Portogallo, anche il Marocco voleva mantenere la porta inviolata contro gli storici campioni in carica, ma quel piano fallì dopo meno di cinque minuti.

Griezmann approfitta dell’errore di calcolo di Al-Yamaq e trova Mbappé davanti alla porta. Non ha trovato il buco, ma Hernandez l’ha fatto. È andato a prendere palla altissimo e ha chiuso di netto con il sinistro: 1-0.

La risposta del Marocco è arrivata con Unahi, che ha messo Lloris su una palla piazzata.

Un secondo “errore” marocchino sfiora il raddoppio dopo venti minuti di gioco. Jiro non ha approfittato dell’occasione e ha diretto duro contro il palo.

Al Yamak mira a calciare una bicicletta sul palo

Il Marocco avrebbe dovuto subire un rigore poco più di mezz’ora fa. Bufal si è infortunato in area di rigore da Hernandez, ma a sorpresa ha ricevuto lui stesso un cartellino giallo dall’arbitro Ramos, che ha fischiato una partita molto modesta.

Dieci minuti prima dell’intervallo, i francesi sfiorano nuovamente il 2-0. Dopo un lampo di Mbappe, la palla raggiunge improvvisamente Giroud, che sbaglia ancora.

Il bersaglio era in aria ed è caduto quasi dall’altra parte. Una rovesciata di Al Yamak, che ha mancato il gol, ha colpito il palo.

I marocchini dominano dopo la fine del primo tempo, ma non segnano

Dopo la pausa, i francesi hanno giocato la loro partita preferita. Inizialmente hanno trattenuto il respiro collettivamente quando la caviglia di Mbappe si è slogata dopo un contrasto volante di Amrabat, dopodiché si sono ritirati tutti verso la porta della loro squadra.

I marocchini tagliavano facilmente il burro in sedici, ma finire era sempre impossibile. Se non era Konate a trovarsi nel posto giusto, Griezmann era lì per ripulire.

Dieci minuti prima della fine della partita, il subentrato Kolo Mwani ha deciso la partita a favore della nazionale francese. Il lavoro di preparazione è venuto naturalmente da Mbappé, dopodiché Kolo Muani non poteva più sbagliare appena 44 secondi dopo essere entrato da distanza ravvicinata.

Il pericoloso attacco finale del Marocco è arrivato troppo tardi, ma neanche la palla ha voluto entrare. Durante i tempi supplementari, Koundé ha ribaltato il gol di connessione ben segnato appena fuori dalla linea di porta.

Il punteggio è rimasto 2-0 e così la Francia ha raggiunto nuovamente la finale della Coppa del Mondo. Potrebbe dover toccare un altro barile contro l’Argentina se vuole succedere a se stessa come campionessa del mondo.

Al-Raghraqi: “Abbiamo fatto del nostro meglio, ma questi infortuni sono troppi per noi”

Didier Deschamps È stato visibilmente citato nell’intervista post-partita. “Certo c’è l’emozione perché siamo arrivati ​​in finale. E l’orgoglio. Oggi è stata una partita davvero importante e ora c’è l’ultima partita”.

“I ragazzi stanno insieme da un mese e non è per niente facile. Domenica cercheremo quel titolo mondiale”.

Nel campo dei perdenti c’era l’allenatore Walid Al Rakraki Orgoglioso allora. “Abbiamo fatto del nostro meglio, nonostante fossimo infortunati. Era troppo per noi, ma le sostituzioni hanno dato tutto”.

Mentalmente ora dobbiamo ricaricarci per il gioco per ottenere il terzo posto, ma è dura”.

  1. Il secondo tempo, al 97′, la partita è finita
  2. Secondo tempo, minuto 96. La fine! Domenica la Francia affronterà l’Argentina nella finale dei Mondiali. Il Marocco ha fatto un’interessante semifinale, ma non è riuscito a segnare contro i Blues. I campioni in carica superano Revelation 2-0. .
  3. Secondo tempo, minuto 96. Il pubblico marocchino ha sentito la sua voce per l’ultima volta ad Al Al-Bayt. Ringraziano i loro eroi per il grande eroismo. & nbsp; .
  4. Secondo tempo, minuto 95. Conde salva la linea di porta. Questo è improbabile, ma i marocchini non calciano davvero la palla in porta. Conde salva la linea dopo un altro morbido attacco marocchino. .
  5. Secondo tempo, minuto 94. Al-Azzouli batte un altro calcio d’angolo, ma i marocchini non ci fanno più molto. Semplicemente non ci credono più. .
  6. Secondo tempo, minuto 94. Il Marocco non riesce a far entrare la palla.

    Il Marocco non riesce a prendere la palla

  7. Secondo tempo, minuto 92. Nel frattempo sono iniziati i sei minuti supplementari. Mbappé ha in mente un altro numero, ma Hakimi di tutte le persone mette fine a tutto ciò. .
  8. Secondo tempo, 92′ La Francia non ha avuto una semifinale che ispira fiducia. Filippo Giosh.
  9. Abu Khalal parte molto presto. Abu Khalal costringe Lloris a parare, ma parte in fuorigioco. Era vicino, ma l’assistente dell’arbitro ha ragione. . Secondo tempo, 90° minuto.
  10. Secondo tempo, minuto 87. Gli Atlas Lions sono diventati molto silenziosi sugli spalti. Il loro torneo non è ancora finito, ovviamente, perché sabato ci attende una partita contro la Croazia per il bronzo. .
  11. Secondo tempo, minuto 85. Chi altro se non Griezmann respinge di nuovo la palla. È improbabile quante palle abbia eliminato nella sua area stasera. .
  12. Secondo tempo, minuto 85. I marocchini ottengono un’altra punizione, Ziyech si prepara a colpire. .
  13. Secondo tempo, 83′ minuto.
  14. Secondo tempo, minuto 82. La Francia è in finale, ma fatica. Senza dubbio l’hanno visto anche gli argentini. Filippo Giosh.
  15. Secondo tempo, 82° minuto.
  16. Secondo tempo, minuto 82. Kolo Muani segna semplicemente il 2-0, dopo una bella azione di Mbappé.

    Kolo Muani fa semplicemente il 2-0, dopo una bella azione di Mbappé

  17. Secondo tempo, 79′, il subentrato Kolo Mwani conclude. Kolo Muani è in campo solo per un minuto, ma raddoppia subito da distanza ravvicinata. Mbappé ha continuato a trovare il suo successo personale dopo un buon numero, ma la palla è stata comunque deviata. .
  18. Gol nel secondo tempo, 79′ minuto, del francese Randall Kolo Mwani. 2, 0.
  19. Il secondo tempo, 79′, la Madre di Dio, entrata nel primo tempo, è tornata al fianco di Regragui. L’allenatore della nazionale marocchina fa tutto il possibile e fornisce un’altra forza offensiva con El Zalzouli. .
READ  Campinarts sull'avventura ruandese: “Non voglio guidare su e giù per TED per un mese” | piattaforma