QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La fortissima Lotte Kubicki supera l’avversario in 4 minuti e conquista il quarto titolo belga a Zottegem

La fortissima Lotte Kubicki supera l’avversario in 4 minuti e conquista il quarto titolo belga a Zottegem

NK sulla strada – BEL

11:00 Hotel Sint Levens14:03 Zoetegem

    Sotto il sole splendente di Zottegem, Lotte Kopecky ha creato un one-man show per BK. La campionessa del mondo era la favorita per estendere il suo titolo e trasformarlo in una corsa ad eliminazione. A 33 km dalla fine, ha conquistato in solitaria il suo quarto titolo in 5 anni. È stato molto più emozionante avere le medaglie alle spalle: Sunny Cant ha vinto l’argento e Justine Gecker il bronzo.

    Lotte Kopecky si è scontrata con il resto del gruppo prima dell’inizio del Campionato femminile belga a Zottegem.

    Ma l’unico e inimitabile Kopecky (in quanto unico belga della SD Worx) ha guidato la pista perfetta ed ha sempre avuto il controllo della gara.

    Era nel gruppo di testa di 11 corridori con altri top rider come Marthe Goossens e Sanne Cant. Sul pavè della Leibenhofstraat, a 51 chilometri dall’arrivo, il campione del mondo ha voluto fare una scelta in più. Solo Fleur Moors fu in grado di continuare, e Saint-Cant in seguito riportò indietro Jesse Vandenbulck e Justin Gecker.

    E a 34 chilometri dal traguardo, Kopecky pensava di averne avuto abbastanza. Con sorpresa sfrecciò via in un tratto in salita. Kant e Gecker provarono a rispondere ma non riuscirono a raggiungere il campione del mondo.

    Kopecky ha impiegato minuto dopo minuto ed è arrivato da solo al traguardo. A 5 km dalla fine e 4 minuti alla fine, ha vinto il suo secondo titolo belga consecutivo e il quarto in 5 anni.

    Dei quattro dietro di lei, è stato Kant a fare qualche tiro per conquistare il secondo posto. Solo Ghekiere poteva seguirlo sulla Lippenhovestraat, e Moors e Vandenbulcke dovettero passare.

    A 500 metri dalla fine, Cant ha mandato Guéquière al terzo posto con un potente attacco.

    I primi 10
    1. Lotte Kopecky 123 km in 3h06″21
    2. Sunny lo era A 3’27”
    3. Justin Gecker zt
    4. Flor Morse 4’00”
    5. Marion Norbert Ribroll 4’15”
    6. Jesse Vandenbulck 4’21”
    7. Margot Vanbachtenbeek zt
    8. Marthe Goossens
    9. Bastienance Veuve
    10. Natalie Bex

    Fase dopo fase

    Impossibile vincere la corsa per il secondo posto

    Impossibile arrivare al secondo posto, Ghekiere al terzo posto.

    Impossibile accelerare alle spalle di Ghekiere a 500 metri dal traguardo.

    Cadono sotto la coperta anche Cant e Ghekiere. Chi vincerà la corsa per il secondo posto?

    Kopecky vince!

    Kopecky è lì

    Dopo aver percorso 34 chilometri in solitaria, Kopecky ha sollevato la bici in aria. Vince per la seconda volta consecutiva. Il suo quarto titolo in 5 anni.

    Lotte Kubicki ha ancora 1000 metri da percorrere e poi vincerà il suo quarto titolo.

    Non posso di nuovo

    Sul selciato della Lippenhovestraat non è più possibile accelerare. Ghekiere affronta un momento difficile, ma si riprende in fretta.

    Altri 5 km

    Kopecky ha ancora 5 chilometri da percorrere dopo i quali vincerà il suo quarto titolo belga.

    Impossibile arrivare secondo

    Sanne Cant accelera sul pavé e vuole fare una scelta in posto 2. Ma Justine Gecker non lo lascia accadere.

    Le cose si stanno muovendo molto rapidamente per Jesse Vandenbulck.

    Kopecky continua a guidare i quattro inseguitori. Adesso ha un vantaggio di 2’30”.

    Il grande gruppo raggiunge il traguardo con più di 6 minuti dietro Kopecky. Presto potranno competere per il 12° posto.

    Altri titoli

    Una maglia tricolore attende Phoebe Joris e Jesse Vandenbulke al traguardo. Phoebe Jaurès diventerà campionessa belga tra le promettenti, e Jesse Vandenbulke tra i corridori del club.

    Ghekiere è riuscito a respingere a lungo gli inseguitori, ma ora è stato catturato.

    Kopecky supera la fine per la penultima volta. Il campione del mondo può ancora completare il percorso d’onore di 22,9 km.

    I tre inseguitori si avvicinano a Ghekiere. Quindi potrà iniziare la battaglia per le restanti posizioni sul podio.

    Parigi mi manca già.

    Karl Faniwkerke

    Sembra che Lotte Kopecky sia già sulla buona strada verso la vittoria. La differenza sta diventando sempre più grande.

    Kopecky ha ancora 30 chilometri da percorrere in solitaria dopo i quali diventerà campionessa belga per la quarta volta.

    Kopecky aggiunge uno strato extra ai ciottoli. Impossibile esplodere. Justine Gecker è l’unica che può restare.

    Ecco Kopecky

    Sorpreso, Kopecky accelera. Non poteva provare ad andarci.

    Accelerazione improvvisa da parte di Kopecky

    Jesse Vandenbulck sta attraversando un momento difficile durante un viaggio arduo. Ma è ancora in sospeso.

    Kopecky li schiaccia.

    Karl Faniwkerke

    La collaborazione non è perfetta fin dall’inizio. Fleur Moores si allontana di qualche metro senza rendersene conto.

    I sei inseguitori lo seguono già a 50”. Sembra difficile per loro tornare davanti.

    È un corso molto difficile.

    Karl Faniwkerke

    A Grotebergestraat, Sanne Cant porta gli inseguitori a Kopecky and the Moors. Forte sforzo di Kant.

    Il trio Ghekiere, Cant e Vandenbulcke segue a 8 secondi dal duo. Sembra che si stiano avvicinando.

    Immagini dal vivo

    Da ora in poi potrai guardare le immagini in diretta. I corridori hanno ancora 45 chilometri da percorrere.

    La seconda sezione alla fine

    Kopecky e Moers raggiungono il traguardo per la seconda volta. Gli inseguitori non sono lontani.

    Kopecky e Morse

    Lotte Kopecky accelera e solo Fleur Mores può seguirla. Qualcuno tornerà?

    I migliori giocatori sono già al top

    Questi grandi nomi sono in prima linea:

    Lottie Kopecky (SD Worx – Protime)

    Justin Gecker (AG Assicurazioni – Sodal)

    Marthe Goossens (AG Assicurazioni – Sodal)

    Sane Cant (Phoenix – Desoninc)

    Fleur Mores (Lidl Trek)

    Vov Bastiansen (Lotto Destiny)

    Nathalie Bex (Chevamer)

    Marion Norbert Ribroll (Phoenix – Team di sviluppo Deconinc)

    Phoebe Joris (AG Assicurazioni – Soudal NXTG)

    Margot Vanbachtenbeke (Volkervessels)

    Jesse Vandenbulck (De Sister – Akrug)

    Tornerà qualcuno?

    Grootbergstraat

    Ora si trovano di fronte alla Grotebergestraat. Un’area di morso di vitello inferiore a un chilometro, 3,6%.

    Il gruppo di testa conduce con 1’05” sul gruppo.

    Altri 3 tour locali

    Il gruppo di testa taglia per la prima volta il traguardo. Ci sono ancora 3 giri da 22,9 chilometri da attendere.

    Abbiamo un gruppo leader

    Un gruppo di testa si è ora staccato dal gruppo, a cui restano solo 30 corridori.

    Alcuni corridori avevano contrattaccato e avevano seguito l’esempio un minuto dopo.

    Sempre più corridori hanno problemi nelle retrovie del gruppo. Dovrebbero essere svuotate circa 20 donne.

    Il gruppo inizia la salita della Klemhoutstraat (1,8 km al 3%). È qui che emerge il gruppo di testa?

    Kim van den Steen ha bisogno di una ruota posteriore

    Sfortuna per Kim van den Steen (DD-Group – Multum Accountants – Foca Keukens). Ha bisogno di una nuova ruota posteriore.

    Kjenta Groeninckx (Gaverzicht-BE OK-Van Mossel) è caduto nel gruppo. Dovrebbe restituire la catena e poi potrà continuare.

    Han Fan Loc è stato inghiottito dal gruppo. Quando Herzli entra, il folto gruppo si riunisce di nuovo.

    Marthe Goossens vuole un percorso difficile

    Marthe Goossens vuole rendere la gara dura oggi con AG Insurance – Soudal. “Oggi dobbiamo fare affidamento sulla forza della squadra attraverso l’attacco e la faticosa Kopecky”.

    “Mi piacciono le gare dure e questo dovrebbe essere possibile su questa pista. Correre con un piccolo gruppo mi farà bene.”

    “E quando Kopecky attacca, è solo questione di provare a seguirlo. Se funziona, sarà uno scenario da sogno.”

    Marth Goossens: “Oggi cerco di sfruttare la forza della squadra”

    Han van Louck (Belco/Van Eck Cycling Team) ha un leggero vantaggio. Alcuni cavalieri stavano ancora cercando di attraversare.

    Il gruppo è a 20″.

    3 donne tentano di scappare, ma vengono presto catturate di nuovo da Peloton.

    2 non principianti

    Due donne non hanno firmato il foglio di partenza. Ciò significa che abbiamo iniziato con 154 passeggeri, non 156.

    Julie Hendricks ha bisogno di aiuto

    La partenza è stata ritardata a causa di un problema meccanico per Julie Hendricks (Lotto Dstny).

    Zona neutrale 4,8 km. I corridori saranno quindi ben riscaldati prima della partenza vera e propria.

    I 156 corridori effettuano la partenza non ufficiale. Si svuota completamente in pochi minuti.

    Lottie Kopecky “vede diversi scenari per vincere”

    Lotte Kopecky dovrà farcela da sola al Campionato belga, proprio come l’anno scorso, ma non pensa che sia un problema. “È diverso, ma ci sono riuscito anche l’anno scorso. Questo corso è un po’ più facile da controllare.”

    Vedi diversi scenari per vincere. “Il percorso è sufficientemente selettivo per attaccare te stesso. Ma non ho paura del nemico. Semplicemente non posso lasciare che un gruppo scappi.”

    Lottie Kopecky: “Non ho paura del nemico”

    Laura Verdonschut è ambiziosa

    Laura Verdonschut inizia questo campionato belga con ambizione. “Le cose sono andate bene all’Hagland. Ma prima di tutto iniziamo con Jesse Vandenbulck come capitano.”

    “Spero di fare il possibile per sostenerla in finale e poi dovremo parlarci. Mi aspetto di arrivare alla finale con un piccolo gruppo e voglio esserci”.

    “Non dobbiamo assolutamente aspettare che Kopecky parta, perché lei può aprire velocemente la gara su questa pista. Sarà comunque difficile competere contro di lei”.

    Laura Verdonschut: “Non vediamo l’ora che Kopecky se ne vada”

    I cavalieri appaiono nella fase iniziale dello spettacolo. Oggi iniziano con 156.

    4 per Kopecky?

    Lotte Kopecky è la favorita per vincere il quarto titolo belga. In una gara sprint o in solitaria, può vincere in tutti gli scenari. SD Worx è l’unico campione in carica.

    L’opposizione verrà principalmente dalla AG Insurance-Soudal con Marthe Goossens, Lore De Schepper, Julie Van de Velde e Justine Ghekiere. Le signore di Lotto-Dstny possono partecipare ai dibattiti con Katrijn De Clercq e Mieke Docx.

    Se vince, Kopecky eguaglierà Julianne Durr e sarà a un titolo di distanza da Nicole van den Broek. Il campione del mondo è stato il migliore anche nel 2020 e nel 2021.

    Percorso con salite e pavè

    Dopo un breve tratto con Diepestraat (1,2 km al 3,5%) in discesa, entriamo in una grande ciclabile locale a Oombergen con Klemhoutstraat (1,8 km al 3,3%) e Langendries Hostellerie (1,3 km al 4,3%) oltre a salite e pavé. a Paddestraat (2,3 km).

    A metà percorso, gli ultimi tre giri locali di 22,9 km iniziano sulla Grotenbergestraat (0,8 km al 3,6%) come una salita e due tratti acciottolati: la breve Kruiswaterplein (200 m) e la lunga Lippenhovestraat (1,2 km).

    Dopo 123 km conosciamo il vincitore.