QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La Francia vara riforme al sistema pensionistico, nonostante le proteste che si sono diffuse in tutto il Paese | All’estero

Il governo francese ha approvato lunedì la riforma delle pensioni al gabinetto, indicando che è “determinato” a proseguire senza rinunciare all’estensione dell’età pensionabile a 64 anni. È arrivato solo la scorsa settimana. Più di un milione di persone in piazza Per protestare contro l’innalzamento dell’età pensionabile.

“Un ritorno a controverse misure sull’età sconvolgerebbe l’equilibrio del sistema pensionistico nel 2030”, afferma il ministro del lavoro francese Olivier Dussopp. Di conseguenza, mancano di responsabilità nei confronti delle generazioni future. “Il presidente della Repubblica ha detto che è progettato e il suo design è identico a quello del governo”, ha aggiunto. Nella prima giornata di scioperi e manifestazioni, giovedì sono scese in piazza tra uno e due milioni di persone. Un altro giorno lavorativo è previsto per il 31 gennaio.

Mancanza di sostegno da parte di sindacati e lavoratori

Lo spostamento dell’età pensionabile legale da 62 a 64 anni, la misura più importante dell’intero piano di riforma, è stato bocciato all’unanimità dai sindacati. Anche la maggioranza dei francesi, secondo i sondaggi, non gradirebbe l’idea. La resistenza è particolarmente forte tra le persone attive nel mercato del lavoro e tra le donne. Un sondaggio pubblicato domenica ha mostrato che anche l’indice di gradimento del presidente è diminuito.

“Il testo che abbiamo presentato oggi al Consiglio dei Ministri non è quello originariamente previsto”, ha detto ai giornalisti il ​​ministro della funzione pubblica Stanislas Guerini. “E’ il risultato di un lavoro e di una consultazione con i sindacati. Abbiamo individuato alcune differenze, ma abbiamo anche recepito alcune misure importanti richieste dai sindacati che ci permetteranno di migliorare il nostro sistema pensionistico”, ha aggiunto.

READ  Il giudice americano dice che il transgender Gavin può andare nel bagno dei ragazzi