QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La ginnasta russa sale sul podio con la Z sul petto accanto all’ucraino

La Federazione Internazionale di Ginnastica (FIG) ha aperto un’indagine sul “comportamento scioccante” del ginnasta russo Ivan Kulyak. È salito sul palco di una competizione con la lettera Z sul petto, una dichiarazione aperta a sostegno delle forze russe in Ucraina. Accanto a lui c’era il vincitore ucraino Ilya Kovtun.

Kollek (20) è arrivato terzo alla barra parallela alla Hardware World Cup di Doha lo scorso fine settimana. Quando è arrivato a ricevere la medaglia di bronzo dopo la competizione, il russo si è attaccato una lettera Z al petto.

Le forze russe in Ucraina usano questa lettera come simbolo sui loro veicoli militari. Nel frattempo, Z è usato come simbolo per mostrare il sostegno alla Russia e all’esercito russo.


La lettera Z su uno schermo a San Pietroburgo.

Foto: Reuters

Il fatto che l’ucraino fosse sul podio accanto a Kulyak ha reso il suo lavoro ancora più impressionante. Ilya Kovtun ha vinto la medaglia d’oro nella stessa competizione. “La Federazione Internazionale di Ginnastica conferma che chiederà al Comitato Etico di indagare sul comportamento scioccante di Kolyak”, ha affermato l’Associazione Internazionale di Ginnastica in una nota. comunicato stampa

Tieniti informato sulla situazione in Ucraina tramite il nostro blog live

In ogni caso, da oggi tutti gli atleti e gli arbitri russi e bielorussi sono banditi da tutte le competizioni di ginnastica e ai paesi non è più consentito organizzare competizioni internazionali.

READ  LIVE: Genk segna un doppio deficit in una superba partita contro Circle | Jupiler Pro League 2021/2022