QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La governante fa causa al CEO di Amazon Jeff Bezos: “Dovevamo lavorare fino a 14 ore al giorno e scavalcare la finestra per andare in bagno” | All’estero

L’ex governante di Jeff Bezos ha citato in giudizio la miliardaria perché le sue condizioni di lavoro erano spaventose. Mercedes e Duaa affermano di aver dovuto fare gli straordinari in condizioni non igieniche, senza accesso a una sala da pranzo separata o vicino a un bagno. L’ex dipendente potrebbe essere stato vittima di razzismo.

I documenti del tribunale affermano che Wada è entrata a far parte delle società che gestivano le ville del fondatore dell’Amazzonia nel 2019 e talvolta lavoravano dalle 10 alle 14 ore al giorno. Era responsabile di una squadra di cinque o sei addetti alle pulizie.

Nella causa intentata in un tribunale di Seattle, Wadda afferma che questi dipendenti non avevano un luogo di riposo separato e hanno dovuto fare uno sforzo significativo per raggiungere il bagno. Il personale pranza nella lavanderia. Il bagno non poteva essere utilizzato in un’area di sicurezza vicina, costringendo gli addetti alle pulizie a scavalcare la finestra per raggiungere un altro bagno.

“Sono trattati in modo diverso dai dipendenti bianchi”

Si diceva anche che un manager a casa di Bezos avesse agito in modo aggressivo nei confronti di Wada. Ha anche affermato nell’accusa di aver trattato lei e altri dipendenti ispanici in modo diverso rispetto ai dipendenti bianchi.

L’avvocato di Bezos ha definito le accuse di Wada infondate. L’avvocato ha riferito che Wada ha ricevuto una “somma a sei cifre” come stipendio annuale ed era responsabile dell’organizzazione del suo pranzo. Dice che l’ex dipendente aveva inizialmente chiesto 9 milioni di euro dopo essere stata licenziata e citata in giudizio per non aver ottenuto ciò che voleva. “Le prove dimostreranno che la signora Wedaa è stata espulsa per la sua performance”, afferma la dichiarazione.

READ  La Procura europea sta indagando sui miliardi di dollari nell'acquisto da parte dell'Unione Europea di vaccini Corona | Notizia