QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La magia dell’offensiva in Africa e della moderazione sul campo di battaglia in Ucraina: cosa intende fare la Russia?

“È sorprendente”, dice Paliao. “Era la prima volta che veniva raggiunto un accordo tra Russia e Ucraina, anche se mediato dalla Turchia. Dimostra che possono ancora raggiungere un accordo su qualcosa nonostante la difficile situazione”.

Jan Baliao vede l’attacco russo nel porto di Odessa, a meno di 24 ore dalla conclusione dell’accordo sul grano, come “estremamente bizzarro”. “Forse questa è la risposta dura del Cremlino all’accordo sul grano dei moderati. Perché al Cremlino c’è una lotta tra gli intransigenti che vogliono una mobilitazione generale per la guerra in Ucraina ei moderati che si battono per una soluzione negoziata”.

“La Turchia, tra l’altro, è l’unico canale tra l’Occidente e la Russia. Se il primo convoglio di navi fosse attaccato con il grano o se la Russia effettuasse attacchi più precisi nei porti ucraini, questo sarebbe un problema per le relazioni Russia-Turchia”. “

Il giornalista Geert Grot-Corkamp vede un’altra spiegazione per l’attacco missilistico russo a Odessa: “Potrebbe essere una banale mancanza di comunicazione. Abbiamo visto che le reazioni della Russia sono state molto contraddittorie”. In effetti, Mosca inizialmente ha negato qualsiasi coinvolgimento e solo in seguito ha affermato che un deposito missilistico nel porto era stato attaccato.

READ  Il primo ministro britannico accelera la campagna di potenziamento contro le "maree" della variabile Omicron | all'estero