QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La modifica del design rallenta l’SSD Western Digital

La modifica al design del WD Blue SN550 rende l’SSD più lento. Lo ha scoperto il sito tecnologico cinese Expreview. La velocità di scrittura può rallentare del 50 percento.

L’SSD WD Blue SN550 del produttore di storage è spesso elogiato come un’opzione a basso costo con ottime capacità. Lanciato alla fine del 2019, l’SSD è un popolare dispositivo NVMe che utilizza, tra le altre cose, un’interfaccia PCI Express 3.0 a quattro corsie. Ciò gli consente di offrire prestazioni migliori rispetto agli SSD basati su SATA a un prezzo molto più economico.

Velocità di digitazione regolata

Secondo il sito Western Digital ha recentemente apportato alcune modifiche all’SSD che riducono le prestazioni. La ricerca mostra che l’ultima versione SSD ha registrato una velocità di scrittura di 390 MB/s. Questa era circa la metà dei 610 Mbps della vecchia versione. Queste velocità non sono indicate nelle specifiche fornite con l’SSD di Wester Digital.

Modifiche nella flash NAND

I ricercatori notano che entrambe le versioni utilizzano lo stesso controller SSD, quindi questo non può essere il problema. Presumono che la tecnologia NAND flash nella nuova versione sia stata modificata con meno funzioni. Gli SSD utilizzano una combinazione di flash NAND a capacità più lenta e una cache di memoria flash veloce più piccola per ottenere le massime prestazioni pubblicizzate. Di conseguenza, solo una piccola parte viene scritta ad alta velocità, dopodiché viene restituita la tecnologia flash più lenta.

Pertanto, i cambiamenti nella tecnologia flash NAND possono portare a cambiamenti ancora maggiori nelle prestazioni. Per la maggior parte degli utenti finali, non c’è quasi una differenza evidente, ma gli editor video, ad esempio, possono notare alcune cose nei loro rendering.

READ  Vorburgs Dagblad | Cinque aree passano al livello di rischio più alto, alto rischio

La risposta di Western Digital

In risposta, Western Digital segnala che è già stata apportata una modifica al firmware e alla memoria flash NAND per l’SSD WD Blue SN550. Nel frattempo, anche le specifiche verranno modificate alle velocità corrette.