QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La morte di Evenbueil nella guerra di ghiaia in Toscana e le vittorie del secessionista Schmid | Giro d’Italia 2021

Remco Evenepoel sembra dover togliersi dalla mente il sogno rosa per quest’anno. Ha dovuto lasciare il giro preferito su strisce di ghiaia, e Bernal ha scatenato un po ‘di più il coltello nella ferita, facendo perdere a Evinpool più di due minuti. Lo svizzero Mauro Schmid è stato l’ultimo vincitore della giornata in un’incredibile tappa del libro di storia.

L’undicesima tappa del Giro in breve:

  • Il vincitore di oggi: Tutti gli elogi sono per il vincitore di tappa, Mauro Schmid, ma la sua prestazione affonda nel campo di battaglia tra i due candidati. Egan Bernal ha confermato ancora una volta la sua superiorità con una spessa penna a punta di pinzette. I suoi compagni di squadra hanno aperto la strada e alla fine il colombiano ha superato tutti. Possiamo davvero scrivere il vincitore finale?
  • Perdente oggi: Così come la situazione a Perugia questo pomeriggio era rosea, le nuvole ora sono scure a Montalcino. Perdere 2’08 “contro Egan Bernal non significa la fine del mondo per Remco Evenepoel, ma le sue ambizioni di rating subiscono un duro colpo. Soprattutto, sembra una lezione di umiltà per fedeli e critici: in questo momento e dopo questa preparazione, Evenepoel ha i suoi limiti.
  • Speciale: Alla Deceuninck-Quick Step c’era molto rumore sulla linea tra Joao Almeida, Remco Evenepoel e il carro di supporto. Quando la maglia bianca si è ritirata, Almeida ha impiegato molto tempo per assumere il ruolo del suo compagno di squadra. L’atmosfera a tavola non sarà molto divertente stasera.

Il vino Brunello ha un sapore troppo aspro per Evenepoel

Ci si può prendere il veleno: sulla prima striscia di ghiaia – tecnicamente e in una striscia discendente – Filippo Jana ha messo tutti sotto pressione senza bo o ba.

Giacca rosa Egan Bernal sedeva al volante come uno studente di modellismo, e lo spettrale Rymco Evinbuell rimase rapidamente intrappolato.

La maglia bianca era dovuta per mezzo minuto quando ha giocato la prima parte, ma i suoi compagni di squadra lo hanno trascinato nel gruppo dei favoriti.

Evenepoel non ha mai fatto una grande impressione dopo questo, ma il peggio sembrava essere passato. Così Ineos mandò anche Gianni Moscon nella prateria.

Video: il gruppo con Evenepoel si unisce di nuovo

Bernal è fuori classifica

Nel penultimo settore è seguito un nuovo incremento di capacità e La Maglia Rosa ha dato il suo contributo.

Questo è stato l’inizio della fine per il belga Lap Hope, che era chiaramente in pausa e ha dovuto anche aspettare molto tempo per ottenere il tanto necessario supporto dal suo collega Joao Almeida.

Ineos puzzava di sangue e non guardava mai Montalcino. Laddove Evenepoel ha inizialmente identificato un danno entro 1 minuto, il conto è aumentato.

Il nostro compagno alla deriva è caduto (completamente) sul ghiaccio, Bernal ha dato gli ultimi ritocchi al fronte. Il colombiano ha superato Jan e tutti gli altri, e Evenbueil si è calmato due minuti alla fine dopo una lunga agonia.

In classifica torna settimo a 22’22 “, ma Evinpool non è più l’unico a terra, e il resto non è più in campo.

Video: interi giardini Evenepoel

Video: Bernal decolla come un missile in una serratura

I belgi si scontrano con un pony svizzero

La gara di eliminazione dei periodi vittoriosi non ha nulla a che fare con la battaglia per una vittoria totale. Eneos non ha ostacolato undici fuggitivi.

Dries De Bondt e Harm Vanhoucke raggiungono la vittoria di tappa, ma quella è stata assegnata a Mauro Schmid.

Il 21enne neo professionista svizzero di Qhubeka-Assos ha battuto un altro coro in una gara sprint con Alessandro Covey. Vanhoucke e De Bondt hanno preso il 3 ° e il 4 ° posto dopo una giornata molto bella.

Video: il finale nel gruppo dirigente

Bernal: “grandi differenze di ranking”

  • Mauro Schmid (vincitore di tappa): “Non posso crederci. Normalmente non avrei dovuto fare un giro importante nel mio primo anno da professionista. Due settimane prima dell’inizio mi è stato detto che avrei guidato comunque un giroscopio. Ho avuto gli ultimi giorni. A un sacco di problemi, ma volevo assolutamente essere in viaggio oggi, perché amo le strisce di ghiaia. Sentivo di avere buone gambe e mi sembrava di essermi ripresa bene durante il mio giorno di riposo “.
  • Egan Bernal (più deciso in rosa): “Ci aspettavamo grandi differenze oggi e alla fine ci sono anche tanti ragazzi di GC. Sono contento di essere uscito come il migliore (dei candidati). Quando ha lasciato Buchmann, ho chiesto alla macchina cosa ci fosse dietro di me. Quando hanno detto che era 1’40 “Sapevo di avere un margine di manovra. Poi ho approfittato del lavoro di EF Youth e sono andato con Karthi. Alla fine sono riuscito a trovare il tempo per tutti “.
  1. Alle 17:20, Evenepoel è ora 7 ° a 2’22 “.
  2. 17:00 17. Arrivo da Evenepoel: 5’19 “. Cioè a più di 2 minuti da Bernal ..
  3. 17:00 16. Grande successo anche per Ciccone. Colpi: 4’56 “.
  4. 17:15 Poi vediamo Caruso, Yates, Voss, Catastrophic che inciampano sul traguardo. .
  5. 17:00 15. Vlasov arriva a 3’32 ‘.
  6. 17:00 14. C’è Bernal con Buchmann. Arretrato: 09’09 “.
  7. 17:00 13. Il trend è andato storto, ma Harm Vanhoucke sarebbe arrivato terzo davanti a Dries De Bondt. .
  8. 17:00 12. Dries De Bondt ottiene un ottimo terzo posto. Può guardare indietro a una fase molto buona. .
  9. 17:00 11. Schmid! Mauro Schmid conquista il ripido sentiero di Roma. Il nuovo professionista svizzero di 21 anni ha vinto una grande prestazione. .
  10. Ultimo chilometro. Avanti veloce: Kofi o Schmid. Chi vince? . 17 ore 10.
  11. 17:00 10. La maglia rosa arriva in un colpo solo per il contropiede Buchmann. Bernal farà un lavoro d’oro. Ognuno è messo con i piedi per terra. .
  12. 17:00 09. Bernal, ancora una volta. Bernal vuole finalizzare l’i. La Maglia Rosa saluta tutti. Rancio! .
  13. 17:00 08. Il gruppo preferito è molto limitato: Bernal, Vlasov, Yates, Voss, Caruso, Karthi e Guerrero. Le fatture sono in esecuzione. .
  14. 17:00 06. Altri 3 km. Schmid e Kofi ora si tuffano a Montalcino. E Evenepoel ora si trova completamente nella parte posteriore. Sta attraversando una vera crisi. .
  15. 17:00 05. Alla fine di una dura giornata, questo arrivo rimane molto difficile. È chiaro che ora le cose stanno cambiando il loro corso su Evenepoel. Almeida fa del suo meglio, ma la giacca bianca è tra sospensione e soffocamento. .
  16. 17:00 04. EF è stato abbagliato dal trio di Petiol, Guerrero e Cathey. Anche Ciccone sta annegando. .
  17. 17:00 04. Schmid ha 21 anni, Kofi 22. Così presto il giovane vincerà. .
  18. Differenza di tempo. Nibali ha resistito a lungo con Bernal e i suoi amici, ma ora le cose stanno andando troppo velocemente per lui. E secondo Competition Radio, Evinpool è ora disprezzato molto rapidamente: 1’40 “17 Ore 03.
  19. 17:00 02. De Bondt e Vanhoucke non si sono ancora arresi, ma Covi e Schmid hanno le migliori credenziali. Gli Emirati o Qhubeka-Assos berranno la Brunello Cup? .
Mostrali tutti
READ  Dimitri van den Berg inizia a perdere di poco contro De Souza nell'ultima settimana di freccette di Premier League ed esce dai primi quattro | Freccette in Premier League