QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La natura oggi | Dieci anni di Tick Radar: 80.000 segnalazioni di punture di zecche, il più alto rischio di punture di zecche a Drenthe

Esattamente dieci anni fa sono state lanciate RIVM e l’Università di Wageningen Signradar.nl: Rete scientifica dei cittadini per la ricerca e l’istruzione sulle punture di zecca e sulla malattia di Lyme. Da allora sono state segnalate più di 80.000 punture di zecca. Vari studi in collaborazione con i Lyme Centers di Amsterdam, UMC e Radboudumc, hanno prodotto molte nuove idee. Di conseguenza, sappiamo meglio dove, quando e come si verificano le punture di zecca e la malattia di Lyme e la malattia può essere riconosciuta precocemente.

La più grande possibilità di una puntura di zecca a Drenthe

La maggior parte delle segnalazioni di punture di zecche proviene da Gelderland, Brabante settentrionale e Olanda settentrionale. In termini di popolazione, il numero di morsi di zecca segnalati è più alto a Drenthe, seguito da Gelderland, e più basso nell’Olanda meridionale. Il numero di segnalazioni di punture di zecche è più alto a giugno e luglio: circa il cinquanta percento di tutte le segnalazioni di punture di zecche all’anno. Abbiamo anche scoperto che quasi una persona su cinque che ha segnalato un morso di zecca ha rilevato più di un morso alla volta. Sorprendentemente, gli adulti sono stati morsi a una gamba in poco più della metà dei casi. D’altra parte, i bambini sono stati spesso morsi alla testa o al collo. Ma sono stati segnalati morsi su tutto il corpo sia negli adulti che nei bambini. Se trovi un segno di spunta sul tuo corpo, esamina molto attentamente il resto del tuo corpo.

La rapida rimozione delle zecche riduce della metà il rischio di sviluppare la malattia di Lyme

Chi ha e non ha avuto la malattia di Lyme dopo aver segnalato una puntura di zecca? Abbiamo guardato questo. Di conseguenza, ora sappiamo che la possibilità di contrarre la malattia di Lyme dopo una puntura di zecca è in media tra il 2 e il 3 percento, nonostante il fatto che il venti percento delle zecche sia infetto da batteri di Lyme. Se rimuovi il segno di spunta rapidamente (entro poche ore), questa possibilità è dimezzata. Se lasci riposare la zecca fino a quando non è completamente gonfia, il rischio di Lyme raddoppia. Sottolinea l’importanza di eseguire un esame delle zecche dopo aver visitato l’area verde e aver rimosso rapidamente la zecca.

READ  La donna ottiene il vaccino sbagliato a Telin: "È andato storto, ma... (Lil)

Conosci meglio la malattia di Lyme

Una macchia rossa dopo una puntura di zecca è anche un'indicazione della malattia di Lyme Ogni anno, gli olandesi vengono infettati da un totale di un milione e mezzo di zecche, causando la malattia di Lyme in 27.000 persone. Spesso questa è la forma iniziale della malattia con scolorimento della pelle nel sito della puntura di zecca. Sappiamo dall’indagine di Tick Radar che non è sempre un anello rosso. In un terzo dei casi si presentano come macchie di colore rossastro uniforme, difficili da riconoscere.

Riconoscere che l’anello o la macchia rossa dopo una puntura di zecca è molto importante, come primo segno della malattia di Lyme. Non ci sono ancora esami del sangue in grado di rilevare correttamente la malattia di Lyme precoce. Pertanto, monitorare il sito della puntura di zecca sulla pelle per un massimo di tre mesi dopo il morso per vedere se si sviluppa un cerchio o una macchia rossa.

Fortunatamente, le persone con malattia di Lyme nella maggior parte dei casi guariscono senza sintomi residui dopo il trattamento con antibiotici. Grazie allo studio tramite Signradar.nl, ora sappiamo anche che delle 27.000 persone all’anno che soffrono della malattia di Lyme, da 1.000 a 1.500 persone hanno disturbi a lungo termine dopo il trattamento. La causa esatta di questi reclami è ancora sconosciuta.

Nuova ricerca tramite Signradar.nl: possibilità di punture di zecca a settimana

Oggi inizia un nuovo sondaggio su Signradar.nl, in cui i partecipanti possono registrarsi. Chiediamo ai partecipanti di segnalare ogni settimana se sono stati morsi da una zecca. È importante che anche un gruppo stabile di partecipanti passi se non sono stati infettati dal cibo della zecca. Quindi è più accurato determinare quando il numero di punture di zecca aumenta o diminuisce.

READ  Il Belgio annulla la quarantena e i test per chi è...

“Prima avremmo potuto esaminare il numero di segnalazioni di punture di zecche su Signradar.nl, ma non sapevamo esattamente quale effetto, ad esempio, l’attenzione dei media avesse avuto sull’aumento improvviso del numero di punture di zecche?”, afferma Arnold van Vliet , ricercatore. all’Università di Wageningen. Chiedendo al maggior numero possibile di partecipanti ogni settimana se e quanto sono stati morsi da una zecca, saremo presto in grado di determinare la possibilità di punture di zecca per ogni numero di partecipanti. “

Pagina iniziale di Signradar.nl

“In questo modo possiamo mostrare alle persone in modo più accurato quando il rischio di punture di zecche è al massimo”, afferma Kees van den Wijngaard, un ricercatore RIVM, “e quando controllare la presenza di zecche dopo una visita in verde è più importante del solito”.

I ricercatori sottolineano che è importante controllare le punture di zecca dopo ogni visita al green e fortunatamente la maggior parte delle persone non si ammala dopo una puntura di zecca.

Hai una puntura di zecca? Rimuovere rapidamente le zecche con una pinzetta appuntita o uno strumento per rimuovere le zecche. Puoi segnalare morsi di zecca Signradar.nl† Puoi anche registrarti su questo sito per segnalare se hai contratto punture di zecca ogni settimana.

Ulteriori informazioni sulle punture di zecca e sulla malattia di Lyme

Testo: RIVM e Università di Wageningen
Foto: H. van den Kerkhof; RIVM / Signradar.nl