QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La polizia ha trovato una ragazza americana rapita dopo due anni in una stanza nascosta sotto una scala

© Sugerties Polizia

Paisley Schultz, una bambina di sei anni di New York, è stata ritrovata dopo essere scomparsa due anni fa. La polizia ha trovato il bambino in una piccolissima stanza improvvisata sotto una scala. Lei è in buona salute.

fonteIl Sole, Notizie NBC

Il 13 luglio 2019, Paisley sarebbe scomparsa a Cayuga Heights, New York, quando aveva quattro anni. La madre del bambino ha subito sospettato del rapimento, in quanto Kimberly Cooper e Kirk Schultz non avevano la custodia della ragazza. Tuttavia, il percorso ha raggiunto un vicolo cieco.

Lunedì 14 febbraio il caso è stato riaperto. La polizia ha ottenuto nuove informazioni che indicano che Schulz è detenuto in una casa in Fountain Road. Kirk Schultz e suo padre vivono nella casa. I due negarono di aver visto la ragazza, ma circa un’ora dopo gli agenti corsero dove avevano nascosto la bambina: in una stanza improvvisata che conduceva nel seminterrato della casa, sotto le assi di una scala chiusa.

© Sugerties Polizia

si è riunito con sua sorella

La ragazza è stata portata in ospedale per accertamenti ma sembra essere in buona salute. Successivamente si è riunita con sua sorella maggiore.

Sia la madre che il padre del bambino, così come il nonno, sono ora accusati di interferire con la privazione della libertà del bambino e di mettere in pericolo il benessere del bambino.

READ  L'orso nero "Hank The Tank" provoca enormi disagi, ma la polizia non riesce a catturarlo