QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

“La principessa Charlene è quasi morta dopo le operazioni” | Proprietà

ProprietàSecondo US Page Six, la principessa Charlene di Monaco, 43 anni, è in bilico tra la vita e la morte da diversi giorni dopo i suoi interventi chirurgici in Sudafrica. Non sappiamo perché il palazzo abbia minimizzato questo. “Non è stata in grado di mangiare cibo solido per sei mesi”, ha detto una fonte.




La salute della principessa Charlene lascia ancora molto a desiderare, come dimostra il fatto che è stata recentemente ricoverata in una clinica per riprendersi da un mal di gola, naso e orecchio che ha contratto in Sudafrica all’inizio di quest’anno. Successivamente, ha dovuto rimanere nel suo paese d’origine per più di sei mesi a causa di molteplici interventi chirurgici. L’incapacità della regina di stare in piedi da sola solleva molte domande a Monaco.

La fonte ora dice a Page Six che le condizioni di salute di Charlene erano più gravi di quanto il tribunale e i media avessero sempre affermato. “Non è giusto fingere che soffra di qualche tipo di problema mentale o emotivo. Non sappiamo perché i minori abbiano sottovalutato che è quasi morta in Sudafrica”, ha aggiunto.

Secondo la fonte, la principessa non ha potuto mangiare cibi solidi per sei mesi a causa degli interventi chirurgici a cui ha dovuto sottoporsi: “Poteva assumere liquidi solo attraverso una cannuccia, quindi ha perso quasi la metà del suo peso corporeo”.

In ogni caso, secondo Page Six, Charlene non impazzirà né avrà seri problemi di salute mentale. La fonte ha detto che era esausta dopo sei mesi di intervento chirurgico e di conseguenza non era in grado di mangiare. “Le mancavano molto i suoi figli e il marito quando era bloccata in Sudafrica perché non poteva tornare a casa”.

READ  Avvocati armati sul set del film di Alec Baldwin...

Leggi anche:

“Sa di aver bisogno di aiuto”: la principessa Charlene ricoverata in clinica per “esaurimento”

Finalmente sono tornato a Monaco, ma l’assassinio del personaggio della principessa Charlene continua instancabilmente (+)