QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La regina Máxima vestita di bianco “Ma non ci sposeremo”

La regina Máxima vestita di bianco “Ma non ci sposeremo”

Il re Guglielmo Alessandro e la regina Máxima hanno iniziato martedì a Savannah il secondo giorno della loro visita di lavoro negli Stati Uniti. Máxima è vestita tutta di bianco: “Ma non ci sposeremo”, assicura al sindaco Van Johnson.

La coppia reale ha iniziato la giornata con una breve passeggiata lungo Jones Street, una famosa strada di Savannah che ospita magnifiche querce del sud. Alla fontana di Forsyth Park, la coppia si è presa il tempo per scattare una foto con il sindaco. La Regina ha detto al sindaco: “Non ci sposeremo, anche se vestirai di bianco”. Willem-Alexander ha risposto con un riferimento scherzoso a Las Vegas. “Le savane sono conosciute per molte cose, ma non per i matrimoni veloci.”

Presso la fontana decine di americani hanno salutato il Re e la Regina nella speranza di scattare una foto ricordo. Gli americani sembrano impressionati dalla visita reale, anche se i Paesi Bassi sono a pochi chilometri di distanza. Il sindaco Johnson è stato incaricato di scattare le foto. “È bravo a guidare, ma sa anche fare fotografie…” chiese il re.

La famosa panchina del film Forrest Gump non è stata toccata. La panchina dove Tom Hanks pronunciò le famose parole “La vita è come una scatola di cioccolatini” era proprio a un tiro di schioppo dall’opportunità fotografica. Gli appassionati di cinema possono sicuramente dedicarsi a Savannah: Baywatch, Forrest Gump e Magic Mike XXL, tra gli altri, sono stati girati in città.

La coppia reale trascorrerà il resto della giornata al porto di Savannah, il porto per container in più rapida crescita e il quarto più trafficato degli Stati Uniti. Concludono la giornata con un incontro di networking al Museo Telfair. Visitano Albany e New York mercoledì e giovedì.

READ  nel quadro. E se queste famose coppie non si fossero mai lasciate? L'intelligenza artificiale ci dà un'idea di come avrebbe potuto essere celebrità