QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La renina si estende ai pazienti con insufficienza renale cronica

Finora, il Renine Quality Registry raccoglie solo informazioni sui pazienti in dialisi nei Paesi Bassi, ma questo cambierà presto. Il registro sarà ampliato per includere i pazienti con danno renale cronico (SNC) stadio 4-5 (eGFR <30 ml/min).

Per acquisire maggiori conoscenze sulla qualità e sui risultati delle cure nei pazienti con stadi precoci del SNC, Nefrovisie e il dipartimento di registrazione della Federazione olandese di nefrologia (NFN) stanno lavorando sull’estensione della renina. Ciò è in linea con il programma di assistenza orientato ai risultati del Dipartimento della Salute, del Welfare e dello Sport.

Sono stati generati alcuni dati clinici (inclusi esiti di laboratorio, ospedalizzazione e sopravvivenza) e misure di esito riportate dal paziente (PROM) da includere nel registro. Inoltre, verranno raccolte informazioni sulla scelta del trattamento conservativo nella fase terminale dell’insufficienza renale, condizioni concomitanti, uso di farmaci e fattori clinici come peso e pressione sanguigna.

Al fine di mantenere il carico di registrazione il più basso possibile, sono stati selezionati e controllati solo i dati nelle cartelle cliniche elettroniche (EHR) con vari fornitori di EHR per vedere se queste informazioni possono essere recuperate automaticamente dall’EHR. L’obiettivo è iniziare a raccogliere dati dai pazienti del SNC quest’anno in un certo numero di centri pilota, in modo che il nuovo set di dati possa essere disponibile entro il 1 gennaio 2023.

Il 29 giugno Martin de Borst, Marc Verfleet e Levert Vogt vi parleranno durante il webcast Punti salienti di ERA-EDTA Tra un’ora e mezza sui momenti salienti della conferenza ERA-EDTA.

fonte:

nefrovisione