QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La sanità pubblica non è in grado di controllare la dengue ovunque – Suriname Herald

La sanità pubblica non è in grado di controllare la dengue ovunque – Suriname Herald

Il numero di persone infettate dalla febbre dengue a North Paramaribo e Kwata è aumentato notevolmente nell’ultimo periodo. Ciò è stato confermato da varie autorità mediche, secondo il ministro della Salute Ammar Ramadan. Prima dell’inizio della RvM, il ministro ha affermato che rispetto a dicembre 2022, il numero di casi di dengue nel gennaio 2023 è aumentato del 100%.

“Anche la dengue è una malattia virale contagiosa e la società non dovrebbe sottovalutarla”, afferma il ministro. Quando vengono trovati casi positivi, il Bureau of Public Health (BOG) uscirà e spruzzerà le aree. Il ministero non è attualmente in grado di farlo su larga scala. Ciò è dovuto a problemi logistici.

Secondo Ramadan, tutti i casi positivi ricevuti hanno avuto risposta. Casi sono stati segnalati anche in altre regioni. A partire dal 2017, i Caraibi hanno registrato un aumento dei casi di dengue durante la breve stagione delle piogge. Il Ministero della Salute sta monitorando attentamente tutto.

È importante che i bambini di età superiore ai 60 anni siano ben protetti dalla zanzara Aedes, responsabile della dengue. Anche la cura preventiva è una necessità: disinfezione precoce dei luoghi che possono fungere da terreno fertile e mantenimento dell’ambiente di vita pulito. I sintomi della dengue includono febbre alta, dolore dietro i bulbi oculari, forte mal di testa e dolori articolari e muscolari.

Inoltre, ci sono sintomi gravi come forti dolori addominali, vomito persistente, respirazione rapida, sanguinamento delle mucose, affaticamento, irritabilità e presenza di sangue nel vomito.

READ  Perché non è patetico fare qualcosa da solo