QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La scoperta del terzo caso di epatite acuta nel nostro Paese: un altro bambino in ospedale

Nel nostro Paese è emerso un altro caso di epatite acuta. Lo riferisce l’Istituto Superiore di Sanità di Sciensano. In tutto, a tre bambini è stato diagnosticato il misterioso tipo di epatite tra febbraio e aprile.

MTMfonteBELGA

Secondo Sciensano si tratta di bambini di età compresa tra un mese e dieci anni. Uno dei tre bambini, che l’ha contratto più di recente, è attualmente in ospedale. Un altro caso non è mai stato ricoverato in ospedale e il terzo figlio è già stato autorizzato a lasciare l’ospedale. Sciensano non fornisce ulteriori informazioni sui bambini con epatite.

Inoltre, dal 1 ottobre 2021 Sciensano ha riesaminato alcuni vecchi casi. Sono stati individuati altri due possibili casi, ma è impossibile fornire una risposta definitiva perché non sono più possibili ulteriori ricerche di laboratorio.

Le indagini su potenziali nuovi casi sono in pieno svolgimento. Ci aspettiamo nuove segnalazioni, ma al momento sembra che il caso sia raro in Belgio. Non sappiamo ancora se esiste una causa comune e se la condizione sia causata o meno da un virus.

Secondo gli ultimi dati del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC), sono già oltre 55 i casi confermati nei paesi dell’Unione europea e in Norvegia. In precedenza, 111 casi sono stati segnalati anche nel Regno Unito. La maggior parte dei pazienti è guarita, ma in alcuni casi si è verificata un’insufficienza epatica acuta che ha richiesto il trapianto di fegato.

READ  Danielle ha il morbo di Crohn e ha avuto 14 interventi chirurgici in 4 anni: 'ero esausta'