QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La sensazione britannica di 18 anni è il cuore del nuovo Wimbledon | Wimbledon

Il tennis britannico ha una nuova fidanzata. Emma Radocano, 18 anni, ha bloccato la sua strada agli ottavi di finale a Wimbledon la scorsa settimana. E dire che il numero 338 del mondo non ha mai vinto un match WTA prima…

“Dì, non porti con te un sacco di vestiti da competizione?”

Emma Raducano evoca il suo sorriso solitario quando pensa di chiedere ai suoi genitori. Quando hanno fatto le valigie a Wimbledon, non avevano alcuna aspettativa sulla figlia.

Non biasimarli: fino a questa settimana Raducanu non aveva vinto una partita ai massimi livelli. Proprio il mese scorso ha debuttato nel WTA Tour, il circuito professionistico del tennis femminile. Poi è scesa silenziosamente nel primo turno al Viking Open Nottingham 6-3 6-4.

Figlia di madre cinese e padre rumeno

Nessuno si aspettava che il diciottenne britannico incantasse Wimbledon con una wild card. Senza perdere un set, la padrona di casa ha battuto Vitalia Dyachenko (WTA 150), Marketa Vondrosova (WTA 42) e Sorana Mihaela Kirstia (WTA 45). “Il solo fatto di essere qui è fantastico”, ha sorriso Raducanu dopo le sue mosse sexy. “Mi sembra di essere in vacanza. Voglio restare qui il più a lungo possibile”.

Sorride e comunica con il pubblico. Emma si presenta come una persona reale.

Raducano è il britannico più giovane a raggiungere gli ottavi di finale a Wimbledon. Secondo lei, i suoi grandi esempi sono Simona Halep e Lee Na. Non è un caso, perché Raducanu – nato in Canada – ha madre cinese e padre rumeno, entrambi attivi nel mondo finanziario. Si è trasferita a Londra solo quando aveva due anni.

Lì ora sta catturando il pubblico britannico sull’erba sacra di Wimbledon. Con il suo entusiasmo giovanile e la sua calda personalità, è diventata improvvisamente una calamita. “Sta sorridendo e comunicando con il pubblico”, hanno detto i fan. “I giocatori più anziani sono più seri. Emma si presenta come una persona reale. “

Il talento britannico domina il pubblico di Wimbledon.

La carriera del tennista è sospesa

Per non farsi travolgere da tutto il nuovo interesse, Raducanu ha affidato il suo smartphone a un ortopedico. Una ragazza umile con grandi doti tennistiche. La scorsa settimana, ha impressionato sul campo con il suo eccellente stile di servizio, gioco di gambe tagliente e intuizione tattica.

Quest’ultima si è dedicata ai suoi studi, interrompendo anche la sua carriera tennistica durante la pandemia di Corona. “Ha mantenuto attivo il mio cervello. Sul campo mi sento come se potessi elaborare più informazioni rispetto ad altre informazioni”.

Tuttavia, gli inglesi non sono stati un top assoluto durante i tornei giovanili. Classifica più alta nelle sue juniores: si è classificata 20a nella classifica mondiale nel 2018. “Ero sempre in ritardo a causa di infortuni e dei miei studi”, ha spiegato.

Con gli occhi del mondo del tennis su di lei, Raducanu è ora in pieno sviluppo.

READ  Da mercato del pesce a tour maker in 3 anni: chi è Jonas Vingegaard? | Viaggio