QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La società olandese Lightyear ‘auto solare’ fa un nuovo inizio, ma il fiduciario vende auto di prova |  al di fuori

La società olandese Lightyear ‘auto solare’ fa un nuovo inizio, ma il fiduciario vende auto di prova | al di fuori

Il produttore di auto a energia solare Lightyear dei Paesi Bassi sta riavviando in forma diluita, ma il coordinatore venderà parte delle azioni della società precedentemente fallita nel prossimo futuro. Ciò include anche alcuni veicoli (sperimentali) del primo modello Lightyear 0.

Questo mese c’è una speciale asta online per fare soldi per pagare i creditori. In uno dei giorni di osservazione di mercoledì 19 aprile, le parti interessate possono venire a vedere le auto di persona, afferma il coordinatore Raynaud van Oijen.

La ripartenza di Lightyear è stata annunciata a febbraio, dopo che in un giorno sono stati raccolti otto milioni di euro con investitori fidelizzati. Ma poi c’è stato un piccolo colpo al braccio. Stava ancora aspettando l’approvazione del suo tutore per il piano di riavvio.

Van Oeijen indica che ora ha dato il suo consenso. “È stato un processo molto complesso”, ha detto in una nota. “Tuttavia, siamo riusciti a farlo in un tempo relativamente breve. Con così tanti interessi diversi e una struttura complessa, non è stato facile”.

Una nuova società costruisce un modello collegiale

Il riavvio avverrà in una società nuova di zecca che costruirà un enorme modello Lightyear 2. In quella nuova società c’è spazio per poco meno di un centinaio degli oltre seicento dipendenti originali.

“Abbiamo cercato di rappresentare il più possibile gli interessi dei dipendenti dei Paesi Bassi e all’estero”, afferma Van Oeijen. Allo stesso tempo, abbiamo anche cercato di contenere il più possibile il danno per i creditori. In questo modo c’era un’opportunità per ripartire.” Anche tutti i brevetti delle celle solari Lightyear e Lightyear Layer saranno trasferiti alla nuova società, che si chiamerà Lightyear Technologies.

READ  La Cina sta perforando un pozzo profondo 10mila metri per estrarre gas: "Questo progetto non è meno importante dell'esplorazione della luna"

Il CEO e co-fondatore di Lightyear, Lex Hoefsloot, è entusiasta delle notizie dal curatore. “Siamo lieti di aver completato il processo di ristrutturazione. Riteniamo che fosse essenziale per il futuro di Lightyear “, conferma. “Il team ha lavorato duramente per realizzarlo”.

Molto interesse per Lightyear 2

La prima auto dell’azienda, la Lightyear 0, è entrata in produzione presso un partner in Finlandia solo alla fine di novembre. Alla fine, solo pochi sono usciti dalla gamma, perché l’azienda ha interrotto bruscamente la produzione di questo costoso modello all’inizio di quest’anno.

Poco tempo dopo, Lightyear fallì. Ci sarà molto interesse per Lightyear 2. Van Oeijen ha precedentemente indicato che l’interesse per Lightyear 2 riguarda ancora l’intento. Non ha fatto soldi subito. Quando a un certo punto il Lightyear in rapida crescita ha avuto difficoltà a pagare, questo interesse non ha aiutato e il fallimento è diventato inevitabile.