QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La sorella di Cristiano Ronaldo, che oggi è stata autorizzata ad allenarsi di nuovo, critica Erik ten Hag: ‘Ti fa morire sulla croce’ | gli sport

premier LeagueIl futuro di Cristiano Ronaldo (37) all’Old Trafford appare molto incerto. Con grande dispiacere di Katia Aveiro, 45 anni, sorella di CR7, paragona il modo in cui Eric Ten Hag tratta suo fratello alla crocifissione di Gesù Cristo. Stamattina Ronaldo ha avuto una chiacchierata con Ten Hag dopo di che gli è stato permesso di allenarsi nuovamente con la prima squadra.

Dopo che il Manchester United ha battuto il Tottenham Hotspur (2-0) la scorsa settimana, i pupazzi hanno iniziato a ballare quando Cristiano Ronaldo ha lasciato l’Old Trafford prima che la sirena suonasse. Non era la prima volta in questa stagione e non andava bene a Tin Hag, che ha immediatamente impedito al portoghese di essere selezionato per la trasferta di sabato scorso al Chelsea (1-1). Ronaldo, che è stato sotto contratto con lo United fino a fine stagione, ha dovuto allenarsi da solo o con l’Under 21 a Carrington.

A sinistra: Cristiano Ronaldo si dirige negli spogliatoi contro il Tottenham all’89° minuto A destra: Ronaldo guarda dalla panchina. © Sociale / REUTERS

Con orrore di Katia Aveiro, insieme a Elma, lo è anche la sorella maggiore di Cristiano. su instagram (vedi sottoHa attaccato l’allenatore olandese nella didascalia sotto una sua foto con Cristiano, non ignorando il linguaggio duro e le dure referenze scritte. “Nessuno che è nato per risplendere alle mani di Dio non sarà distrutto da uno che non si è mai messo le scarpe. Egli è e presto sarà fuori dalla storia. C’è un versetto nella Bibbia che dice: “Quest’uomo vi è stato portato da Dio con un piano e una prescienza definiti e deliberati. Tu muori per lui, con l’aiuto degli empi, essendo inchiodato alla croce».

“Ha mantenuto la promessa fatta a sua madre e alle sue sorelle quando aveva tredici anni. Lui che è stato deriso per il suo accento e per il padre alcolizzato. Considero un onore essere cresciuto nella stessa famiglia di questo meraviglioso essere umano”. Anche sua sorella maggiore Elma Aveiro, 49 anni, ha scelto i social media per perdere peso. Secondo lei “il karma c’è” ed è meglio che l’ex allenatore dell’Ajax tenga conto che “Dio non dorme mai”. Ho detto prima che sarebbe una buona idea eliminare Ten Hag.

Cristiano Ronaldo con la sorella Katia e il figlio maggiore Cristiano Jr.

Cristiano Ronaldo con la sorella Katia e il figlio maggiore Cristiano Jr. © instagram katiaaveirooficial

Ma dopo un inizio difficile, le cose stanno gradualmente iniziando a migliorare con il Man United, che si sta facendo strada. La domanda è se questo rimarrà con Ronaldo. Stamattina Tin Hag e Ronaldo erano già insieme. Il portoghese deve aver mostrato rimorso in quella conversazione, perché poi gli è stato permesso di allenarsi di nuovo con i suoi compagni di squadra. Quindi sembra che sia di nuovo idoneo per la partita casalinga di giovedì in Europa League contro lo sceriffo di Tiraspol.

Ronaldo è tornato oggi in allenamento con i compagni di squadra:


Aspetta e vedi se Ronaldo può continuare a fare i conti con un ruolo da sostituto. In caso contrario, potrebbe significare la fine della storia e non c’è nulla che ostacoli la transizione di gennaio. Con uno stipendio settimanale astronomico di 410mila euro, a pochi all’Old Trafford dispiacerebbe.

Ad esempio, Todd Boelly, comproprietario del Chelsea FC, è noto per essere un fan di Ronaldo. Il milionario americano, che ha un buon rapporto con l’agente immobiliare di Ronaldo Jorge Mendes, era già interessato a portare la CR7 a Stamford Bridge la scorsa estate. L’ex allenatore Thomas Tuchel non voleva saperlo. Vediamo cosa ne pensa Graham Potter.

Ten Hag: “Il calcio è uno sport di squadra e lo controllo io”

Leggi anche. Quanto è duro l’allenamento di Ronaldo? “Di’ all’allenatore che gli darò una chiavetta USB con i miei obiettivi”

Van Basten: “Ronaldo si è offeso e lo capisco”

Sul programma di calcio olandese di Ziggo Sport, Rondo, Marco van Basten ha fatto luce sulla questione lunedì sera. “Non è così che tratti le celebrità”, dice l’ex aggressore. “È difficile da dire, ma posso capire Ronaldo. Cosa ne pensa: Hai capito Lazzaro. Era solo arrabbiato, sconvolto. Alla fine vennero tre uomini e lui non era ancora entrato”.

Anche se l’ex attaccante di Ajax e Milan non è d’accordo con il comportamento di Ronaldo. “Sono d’accordo con Tin Hag e dovrebbe tenere la gamba sollevata. Tutto ciò che Tin Hag fa è giusto, ma queste sono persone diverse. Sono molto orgogliosi. Avrei potuto farlo anche io. Non lascerei che un allenatore come questo giocasse con i miei piedi. È così che ci si sente. Lei interpreta un ruolo importante in lui e nel suo personaggio. Si sente offeso. Lo capisce anche lui, ma in un giorno come questo diventa troppo per lui”.

Marco van Basten con Jan Mulder.

Marco van Basten con Jan Mulder. © Agenzia per la protezione dell’ambiente


READ  Origi vincitore della partita all'infallibile Liverpool, Milano fuori Europa | UEFA Champions League 2021/2022