QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La specifica ClearMR è un’alternativa al monitoraggio del tempo di risposta

La Video Electronics Standards Association (VESA) vorrebbe utilizzare la specifica ClearMR per classificare il motion blur.

Con ClearMR, VESA mira a classificare i monitor che misurano il rapporto tra pixel luminosi e pixel sfocati e assegna loro una classificazione da ClearMR 3000 a ClearMR 9000.

Gamma del rapporto di movimento chiaro del livello VESA ClearMR (CMR).








ClearMR 3000 2500 CMR <3500
ClearMR 4000 3500≤ CMR <4500
ClearMR 5000 4500 CMR <5.500
ClearMR 6000 5500≤ CMR <6500
ClearMR 7000 6500 CMR <7500
ClearMR 8000 7500 CMR <8500
ClearMR 9000 8.500 CMR

Al momento non esiste uno standard ufficiale per misurare il motion blur su uno schermo. Molti revisori ci prestano attenzione, ma tutti lo fanno a modo loro.

Il motion blur è determinato in base a diversi fattori, come la frequenza di aggiornamento dello schermo, adattabile o meno, e il tempo di risposta. Impostando questo valore ClearMR, puoi determinare immediatamente se lo schermo soddisfa i tuoi requisiti

Se lo schermo ha un ClearMR 7000, significa che l’intervallo “Clear Motion Ratio” è compreso tra 6500 e 7500, quindi il rapporto tra pixel luminosi e sfocati sarà da 65 a 75 volte superiore a quello dei pixel sfocati.

Nella foto c’è una ruota che gira sotto la pioggia (in alto) e un tovagliolo e un coltello in una cucina (in basso)

Stessa grafica con livelli di prestazioni ClearMR più elevati e come un’altra versione stabile.

Fonti:
prospettiva del computerE il ClearMRE il arsetecnicaE il azzurro

« Post precedente Ultimo Successivo »

READ  Nuovi dettagli Samsung Galaxy A53 5G in strada