QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La storica tempesta invernale uccide quasi 50 persone negli Stati Uniti: persone trovate congelate nelle auto | una casa

AggiornareLa violenta tempesta invernale che da qualche giorno sta investendo gli Stati Uniti ha ucciso almeno 49 persone. E 27 dei decessi sono avvenuti nella sola Erie County, l’area dello stato di New York intorno alla città di Buffalo. Il governo avverte che la “tempesta del secolo” è tutt’altro che finita.

“È troppo presto per dire che è finita”, ha avvertito il governatore di New York Kathy Hochul. Ha detto che potrebbe cadere fino a un piede di neve. “È chiaramente la tempesta del secolo”, ha detto Hochul in una conferenza stampa a Buffalo, dove è nata. Il temporale non è più violento come nei giorni scorsi. “Ma stare fuori è ancora pericoloso”, ha detto Hochul. Parla di una “zona di guerra” e di una “guerra con Madre Natura”: “Da giovedì ci picchia con tutto quello che ha”.

Lo stato di New York occidentale, dove la grandine e le tempeste sono comuni, è stato sepolto sotto diversi metri di neve lo scorso fine settimana di Natale. Il freddo pungente era iniziato una settimana fa.

Domenica sera si parlava già di 13 morti a Erie, compreso Buffalo. Ma da allora le autorità locali hanno confermato 14 morti, portando il numero totale di vittime a 27, ha detto lunedì il sovrintendente di Erie, Marc Poloncars. Siamo abituati alla neve qui e possiamo gestirla. Il funzionario ha detto che i venti forti, il freddo estremo e l’effetto accecante della neve hanno reso le condizioni “peggiori di quanto abbiamo mai visto”.

Secondo Bloncars, le vittime di attacchi di cuore sono morte mentre spalavano la neve. “Le tue vene si restringono, il che rende più difficile per il cuore far circolare il sangue”, ha spiegato. Altri sono stati trovati in cumuli di neve per strada, mentre altri erano ancora congelati nelle loro auto quando sono rimasti bloccati fuori.

READ  La polizia perquisisce furgone bianco dopo la sparatoria a Los Angeles: "Corpo senza vita in macchina, probabile colpevole"

Il bilancio totale delle vittime in nove stati degli Stati Uniti è salito a 49. In Ohio, gli incidenti stradali causati dalla tempesta hanno causato nove vittime, ha confermato la Ohio Highway Patrol.

L’area intorno a Vallo sembra essere una delle aree più colpite negli Stati Uniti. Il governatore Kathy Hochul ha descritto la tempesta che ha colpito Buffalo e l’area circostante il giorno di Natale come la “più distruttiva” nella storia della città.

©Reuters

Le squadre di soccorso sono in difficoltà

Al culmine della tempesta, i soccorritori non erano più in grado di raggiungere i bisognosi, come quelli lasciati nelle loro case senza elettricità o bloccati nei loro veicoli. “È straziante ricevere chiamate da famiglie con bambini che dicono che sono congelati”, ha detto alla Galileus Web lo sceriffo John Garcia. I soccorritori sono stati inviati per salvare le persone e alla fine salvare se stessi. Almeno 11 ambulanze sono bloccate nella neve.

Più di 13.000 case hanno avuto l’elettricità ripristinata nelle ultime 24 ore, ha detto questa mattina Polonkars, ma più di 12.000 case sono ancora senza elettricità. Ha avvertito che alcune persone non saranno in grado di tornare online fino a domani.

Agenzia Nazionale dei Porti / Agenzia per la Protezione dell'Ambiente

© ANP/EPA

Il bilancio delle vittime continuerà a salire

Anche se il tempo migliorerà lentamente durante la settimana, si prevede che il bilancio delle vittime aumenterà ulteriormente. Le persone sono ancora intrappolate nelle loro auto e nelle loro case con temperature sotto lo zero. .

Il servizio meteorologico degli Stati Uniti ha affermato nel suo ultimo bollettino nazionale che il tempo “continuerà a causare condizioni di viaggio pericolose a livello locale nei prossimi due giorni”. “La maggior parte degli Stati Uniti orientali rimarrà ghiacciata tutto il giorno lunedì prima che martedì inizi una tendenza più mite”.

Guarda. La storica tempesta invernale Elliott miete decine di vittime negli Stati Uniti