QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La stragrande maggioranza dei genitori sarà vaccinata contro Corona

E quasi il 60 per cento degli intervistati sembrava essere soddisfatto di questo. Tuttavia, il 34% degli intervistati credeva che non avesse senso vaccinare i bambini. Motivo? Raramente si ammalano di Coronavirus e le possibilità (maggiori) di trasmetterlo sono scarse.

Il genitore Underdog

Secondo il governo olandese, i bambini dai 12 anni non sono ancora ammissibili alla vaccinazione. I vaccini non sono ancora stati testati nel gruppo target di giovani adulti. Secondo l’epidemiologa Patricia Bruegg, ciò fornirebbe una soluzione alle famiglie vulnerabili.

“Ci sono famiglie che sono rimaste a casa per un anno, anche se un genitore vulnerabile è stato vaccinato. In questo caso è meglio vaccinare tutta la famiglia, in modo che i bambini possano uscire senza paura e rivedere i loro amici”, dice Bruzing.

Leggi anche
I richiami al coronavirus su indicazione medica sembrano del tutto casuali

Bambini vulnerabili

Le persone vulnerabili di età compresa tra i 16 ei 17 anni sono già vaccinate, così come i bambini con sindrome di Down. Il governo dovrebbe ampliarlo, dice Bruzing. Ci sono anche bambini piccoli con asma e bambini che sono ad alto rischio di contrarre la corona. Dovrebbero anche fare un’iniezione “.

“Lo stanno ancora cercando in Europa e c’è un’app di Pfizer. Se ci sono risultati speranzosi, possono anche ottenere il loro turno prima”.

READ  Ci sono ancora più amputazioni rispetto a prima della crisi di Corona - De Gooi