QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La vittima di R. Kelly spiega perché una volta lo ha difeso: “Dicci esattamente cosa dire” | spettacolo

FamosoDue anni fa, Azriel Clary, una delle tante vittime di R. Kelly (54), lo difese in un’intervista a Gayle King. Nel frattempo, Clary ha acceso il cantante americano. Questa settimana la donna è stata ancora una volta ospite su King e nella loro conversazione spiega perché ha difeso così ostinatamente Kelly due anni fa.




Nel marzo 2019, Azriel Clary (22 anni) e Jocelyn Savage (26 anni) sono stati ospiti di CBS This Morning. Azriel e Joycelyn avevano una relazione con il cantante in quel momento e hanno smentito le voci secondo cui li teneva a casa sua. Circa due anni dopo, pochi giorni dopo la condanna di R. Kelly, Clary fu di nuovo ospite nello show. Questa volta, la vittima del cantante americano ha spiegato perché la verità non è stata detta in quel momento. Con le sue stesse parole, R. Kelly le sussurrò cosa stava per dire. Nel 2019, Kelly è stata ospite nello stesso programma e ha parlato a nome delle sue presunte “fidanzate”. “Ci ha detto di rispondere con rabbia”, ha detto Clary.

spiacente

Non si è nemmeno fermato per un attimo, perché secondo Clary, R. Kelly ha passato settimane a prepararli per la conversazione. “Dovevamo mettere in pratica ciò che stavamo per dire ogni giorno. Ci ha permesso di rispondere alle domande e quando non era d’accordo con le nostre risposte, ci ha detto cosa dire”. Dopo di ciò, anche Kelly è stata “molto felice” delle loro dichiarazioni. La stessa Azrael era un po’ meno felice di come appariva nella foto in quel momento. Ad esempio, “si è pentita immediatamente” del suo comportamento durante l’intervista. “Non sono stato io. Sono una persona gentile e gentile, ma nessuno ha mai visto quel lato di me”.

READ  "La serie di vittorie da Starbucks è molto più lunga ora" | Rob Lowe ha visto il suo quartiere cambiare da quando sono arrivati ​​Harry e Meghan Proprietà

(Leggi di più sotto il video.)

Clary alla fine ha trovato il coraggio di dire la verità, come ha testimoniato anche nel processo alla cantante americana. Ad esempio, la donna ha detto che Kelly aveva abusato di lei da quando aveva 17 anni. “È stato orribile rivivere tutti quei momenti”, ha detto nella sua intervista con King. “Ma non è mai troppo tardi per svegliarsi e riprendere in mano la propria vita. Mi sono perdonato e questa è stata la cosa più importante per me”.

Leggi anche:

Bill Cosby difende R Kelly: “I suoi diritti sono stati palesemente violati”

“Trattava le donne come cani”: queste sono le donne che hanno abbattuto R. Kelly

‘Il peggior predatore mai visto’: R Kelly colpevole di estorsioni, tratta di esseri umani e sfruttamento di minori