QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

L’AA Gent festeggia l’ultimo minuto a Mechelen e potrebbe presto vincere gli European Playoff | Jupiler Pro League 2021/2022

  1. 45 + 4′ calcio di rigore sbagliato – Karim Merabti
  2. 36′ – Gol – Michael Ngdeo-Ngadgui (0-1)
  1. 90 + 4′ – Gol – Tarek Tsodali (1-2)
  2. 90′ – Giallo – Eliseo Oso
  3. 89′ – Calcio di punizione, goal – Jeffrey Hermans (1-1)
  4. 88′ – Giallo – Bruno Godot
  5. 85′ – Giallo – Bezos rumeno
  6. 75′ – A seguire Janis van Heck di Gustav Ingevall
  7. 75′ – Segue Marian Shedd di Jeffrey Hermans
  8. 67′ – Vadis Ogedja Ovoye continua per Julian de Sarthe
  9. 67′ – Darko Limagic ha proseguito per Tarek Tsudalie
  10. 67′ – Andreas Hansch Olsen continua per Joseph Okumo
  11. 67′ – Jonas Malidi segue Roman Bezos
  12. 58′ – Seguace di Vinicius per Samuel Umm Joyeh

Anche l’AA Gent ha chiuso la rimonta contro il KV Mechelen con un buon risultato, anche se è stato necessario un gol di Tissoudali al 94′ per impedire al KVM di guadagnare i meritati punti (1-2). Hermans pareggia all’89’. Se il Genk non batterà lo Charleroi stasera, il primo posto nelle qualificazioni europee sarà del Gent.

Mechelen-Gand in breve:

  • momento importante: Poco prima della fine del primo tempo, il KV Mechelen ha avuto l’occasione perfetta per pareggiare. Dopo l’intervento del VAR, la palla colpisce il punto e Morabet si concede il calcio di rigore. Davy Rove batte per l’ennesima volta l’angolo destro e tira fuori la palla dalla sua gabbia.
  • uomo partita: Poche vere stelle in questa partita. Oltre al calcio di rigore, Davy Rove è stato autorizzato a prendere una serie di altri tentativi fuori dalla sua porta. Il portiere a volte ha tenuto dritto il Gand. Alla fine ha dovuto girare una volta su punizione di Hermanns.
  • notevole: L’ultima volta che il Gent ha perso nella Jupiler Pro League risale a dicembre. Quindi i Gentenaar sono saliti sulla barca nel campo di… KV Mechelen. Così oggi si sono vendicati.

Gent fa una scelta seria vincendo il girone

Il KAA Gent compie un passo importante verso la vittoria del gruppo nelle Qualificazioni Europee. Una partita sciatta è scoppiata in parte dopo un calcio d’angolo di Ngdio.

Il potente Davey Rove è stato all’altezza della sua reputazione di portiere dei calci di rigore tirando un rigore di Merabti appena fuori dalla sua linea prima della fine del primo tempo. Dopo l’intervallo, Mechelen è rimasta la squadra migliore e ha anche avuto le migliori occasioni. Prima dell’inizio del tempo di recupero, il sostituto Jeffrey Hermans stava premiando la sua squadra con un calcio di punizione oltre il muro in porta.

In uno splendido recupero, la partita è stata decisa a favore di Gent. Il KV Mechelen ha fatto del suo meglio per vincere e in questo modo ha lasciato molto spazio a una rapida risposta. Il mio letto Tissoudali va punito senza pietà. Su passaggio di De Sarte passa il portiere marocchino Coque.

Gaëtan Coucke: “Come a Gent, stavamo meglio e siamo stati sconfitti a tappe”

  • Michael Ngdeo (Gand): “E’ stata una partita dura contro un Micklin forte. Nell’ultima fase avevo tutto in mente, ma sono molto felice di essere riusciti a vincere la partita alla fine”.
  • Gaetan Coucke (Mechelen): “E’ stata una partita strana. Come a Gent, eravamo la squadra migliore, ma abbiamo perso di nuovo in una situazione di stallo. Questo è molto frustrante per il portiere. Alla fine abbiamo preso il naso perché eravamo pieni per vincere. “
  • Heine Vanheisbrück (Gand): “C’è qualcosa di speciale nell’aria qui nella provincia di Anversa. Quando vedi quanto sono emozionati i tifosi di Anversa, anche con lo svantaggio di 0-4 contro l’Anderlecht, e quanto è emozionata Micheline, per tutta la partita, anche dopo 1-2 e la sconfitta. Questo è il supporto per tutti i tifosi in tutto il mondo. Il paese. E questo è il supporto. Dovrebbe essere così ovunque, purtroppo non è stato. Mi ha scioccato. Congratulazioni a entrambe le squadre: Micklin voleva mostrare qualcosa per i suoi fan, ha giocato come se fosse una finale. Ma siamo anche alla nostra 58esima partita, quindi forse alla fine eravamo meno energici di Mikelin. Come Mikelin non abbiamo più niente da vincere, abbiamo già il miglior biglietto europeo, ma vogliamo assolutamente fare la partita e andare per primi. Sono orgoglioso che i miei giocatori abbiano rinunciato”.
  1. Fine, 20:00 39. 1-2. è finita! Che amara sconfitta per il KV Mechelen. Alla fine del match era ancora in parità, ma gli uomini di Franken si coprivano ancora il naso. Alt Tissoudali ha segnato 1-2. †
  2. Il secondo tempo, al 95′, il gioco è finito
  3. Il secondo tempo, il minuto 94. 1-2! Tsudale ha spezzato il cuore dei fan di Mechelen all’ultimo minuto. Su un altro contro, Mechelen lascia molto spazio e Tisudale può spingere Koike con un passaggio di De Sarthe. 1-2. †
  4. Un gol nel secondo tempo, al 94′, di Tariq Tsodali del KAA Gent. 1, 2.
  5. Secondo tempo, minuto 91. Gent ha ancora ampi spazi in contropiede. Bezos fa le uova dopo il gol della vittoria, ma non può passare la palla oltre la linea di porta! †
  6. Ammonizione per Elisha Osu (KAA Gent) durante il secondo tempo, minuto 90
  7. Il secondo tempo, il 90° minuto, quattro minuti. McLean ha sentito l’odore del sangue nella fase finale. Dopotutto, hanno ancora quattro minuti di tempo supplementare per vincere. †
  8. Un gol su punizione nella ripresa, all’89’ di Geoffrey Hermans del KV Mechelen. 1, 1.
  9. Hairemans con 1-1! Hermans tira la palla nell’angolo in alto a sinistra! Insostenibile per Davy Rove. Micklin 1-1, meritatissimo. † Secondo tempo, 89° minuto.
  10. Ammonizione per Bruno Godeau da KAA Gent nella ripresa, minuto 88
  11. Secondo tempo, minuto 86. Hugo Kuipers devia abilmente il Judo dal limite dell’area e viene respinto dal difensore. Permette a Hairemans di prendere un calcio di punizione da un punto molto interessante. †
  12. Cartellino giallo per il giocatore di Roman Bezos Kaia Gent nella ripresa, minuto 85
  13. Il secondo tempo, al minuto 83. Engfal riesce a mettere la testa contro un forte cross. La palla vola due metri sopra la porta di Rove. †
  14. Secondo tempo, minuto 82. Franken e compagni hanno quindici minuti per forzare qualcosa e allungare così la stagione. Gent è in agguato al tavolo. †
  15. Il secondo tempo, il minuto 79. Non osiamo chiamarlo assedio, ma Micklin insiste. Hermanns ed Engulf furono immediatamente notati. †
  16. Secondo tempo, minuto 77. Okumu. Okumo era seduto sull’erba e chiedeva cure. Il keniano è appena entrato in campo, ma sembra che possa tenere il passo. †
  17. Secondo tempo, 76′, Mechelen spinge sotto la difesa di Nicola Storm. Tre angoli sono forzati, ma non dà nulla. †
  18. Secondo tempo, minuto 75. Sostituzione KV Mechelen, dentro Gustav Engvall, fuori Jannes Van Hecke
  19. Secondo tempo, minuto 75. Sostituzione KV Mechelen, dentro Geoffry Hairemans, fuori Marian Shved
  20. Secondo tempo, minuto 73. Le sostituzioni di Hein Vanhaezebrouck si rivelano una chiara iniezione di qualità. Wouter Vranken può imporre lo stesso? Hairemans ed Engvall hanno quasi finito. †
READ  È stata aperta un'inchiesta giudiziaria con lo spettatore che ha assistito molto...