QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

L’AA Gent non si mette nei guai contro il KV Kortrijk e segna una netta vittoria

L’AA Gent ha completato con successo il trasferimento al Guldenspoor Stadium di KV Kortrijk. Due gol prima del primo tempo e due gol dopo il primo tempo sono stati indicativi del grande punteggio di 0-4. Kortrijk e Gent hanno entrambi chiuso la partita in dieci, subito dopo un cartellino rosso per D’Haene e Kums.

Ora ripeti che Christophe Dehaene non ci sta provando. Una settimana dopo che il capitano del KV Kortrijk è stato costretto alle lacrime da un “tifoso” di 22 anni, tutto è saltato fuori dalla caviglia di Matisse Samoise. Rosso a destra, Kortrijk con dieci, Samoys due minuti dopo anche lui fuori dal campo. È questo che vogliono questi “fan”? Infortuni deducibili? I giocatori volano forte cercando di placare i fan? È anche triste per D’Haene. Così come purtroppo gli immancabili fumogeni lanciati in campo nel secondo tempo (ma per fortuna sono subito scomparsi).

Meno di quindici minuti dopo sul rosso in favore di D’Haene, il punteggio era già 0-1 sul tabellone. Esattamente lungo il suo fianco sinistro, Soleimani è stato bombardato sul terzino sinistro dopo quel cartellino rosso ed è caduto a canestro sulla difensiva. Il sostituto Castro Montes è arrivato a Hjulsager, e Elek è stato colpito dal danese: 0-1.

O come il cartellino rosso ha trasformato una partita chiusa che fino ad allora aveva creato a malapena occasioni. AA Gent ha dominato, ma in testa Cuypers & Co. intelligenza. Tuttavia, dopo lo 0-1, il Kortrijk non ha più nulla su cui basarsi. Al Majeeda cade 0-2 prima della fine del primo tempo: Salah interviene dalla destra e segna il suo primo gol per l’AA Gent nell’angolo più lontano con la sinistra in basso.

READ  Il Club Brugge sbaglia Skov Olsen contro Atletico, Odoi e Boyata | UEFA Champions League 2022/2023

Rosso rigoroso per Kums

Subito dopo l’intervallo, il portiere Elek colpisce un tiro di Salah sopra la traversa. Ma poi Combs scivolò su Tanaka e alzò il piede. L’arbitro Bert Pott ha pescato un cartellino rosso molto rapidamente, anche se il veterano Ghent ha affermato di aver colpito per primo la palla e di aver tirato la gamba. Tuttavia, la resurrezione di Kortrijk non si è concretizzata. Ilic ha dovuto spingere una palla di Quirs contro il palo ed è stato colpito di nuovo pochi istanti dopo. Non è riuscito a controllare la palla da solo nel duello con Salah, dopodiché i Deputy hanno approfittato del vantaggio finale: 0-3. Salah, l’inaspettata scoperta di una bufala in questo primo turno, mette ghiaccio sulla sua torta con lo 0-4, spinta sul secondo palo.


Foto: BELGA

AA Gent può andare in vacanza di buon umore. A metà gara, i Buffaloes contano tre punti in più rispetto alla scorsa stagione, con una migliore differenza reti, e sono ancora attivi su tre fronti e di nuovo vicini ai primi quattro.

La cicogna sta arrivando?

Il KV Kortrijk, che ha vinto solo una delle ultime dieci partite di campionato, è ancora in pericolo. Per Adnan Kostovich le dimissioni incombono dopo meno di due mesi e mezzo. L’allenatore lo renderebbe il Veekaa più basso dai tempi di Rudi Verkempinck diciassette anni fa. Forse Bernd Stork, il suo atteso successore, può unirsi a lui A modo mio o in autostradaUn approccio per attuare il cambiamento. Dubitiamo che la Germania fornirà la stabilità tanto necessaria a lungo termine.