QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

L’Anderlecht può certamente dimenticarsi dell’arrivo dei migliori talenti

L’Anderlecht può certamente dimenticarsi dell’arrivo dei migliori talenti

Per ora, l’Anderlecht rimane stranamente silenzioso per quanto riguarda i prossimi trasferimenti. Il mercato dei Purple & White sembra prendere gradualmente piede ora che hanno potuto trarre vantaggio da Zeno Debast, e dopo la loro eliminazione nel Campionato Europeo, il futuro di Jan Vertonghen, Kasper Schmeichel e Thomas Delaney diventerà probabilmente presto chiaro.

Ma questo ritardo significa che l’Anderlecht ha già mancato diversi gol. Non ripeterà il trucco fatto un anno fa, quando riuscì a rubare Theodor Mendel al Chelsea sotto gli occhi attenti del FC Barcelona.

L’Anderlecht avanza al fianco di Cozier Debéry

Quest’estate, il direttore generale dello sport, Jesper Friedberg, aveva messo gli occhi su un altro talento entusiasmante, dato che l’Anderlecht era legato da diversi mesi ad Amario Cozier-Dubéry. L’esterno 19enne era visto come un grande talento all’Arsenal, ma non voleva prolungare il suo contratto in scadenza con i Gunners perché non vedeva abbastanza prospettive per sfondare.

L’Anderlecht è stato uno dei tanti club ad attrarre la nazionale giovanile inglese, ma alla fine ha perso. Cozier-Duperry alla fine scelse di rimanere nel suo paese d’origine, firmando un contratto quadriennale con il Brighton.

Quarto acquisto per il Brighton

Lì incontra una vecchia conoscenza della RSCA, Bart Verbruggen. Cozier-Duperry è già il quarto acquisto estivo per il Brighton. In precedenza c’erano anche Yankuba Mente (Newcastle United), Mats Wever (Feyenoord) e Ibrahim Ousmane (FC Nordsjælland).