QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

L’anno scorso all’attore di Prison Break Wentworth Miller è stato diagnosticato l’autismo: “Shock, ma nessuna sorpresa” | spettacolo

Gente famosaA Wentworth Miller, 49 anni, noto per la serie TV Prison Break, è stato diagnosticato l’autismo l’anno scorso. Lo ha reso noto su Instagram. “Non è qualcosa che vorrei cambiare.”




“Questo autunno segna un anno da quando mi è stato ufficiosamente diagnosticato l’autismo, preceduto da un’autodiagnosi, seguita da una diagnosi formale”, ha scritto Wentworth Miller in un lungo post su Instagram. L’attore sottolinea che è stato un processo difficile ottenere finalmente quella diagnosi. “Sono un uomo di mezza età. Non ho cinque anni. Ma d’altra parte, mi rendo conto che ricevere una diagnosi è un privilegio non per tutti”.

Shock, ma non sorprendente

“Diciamo solo che è stato uno shock”, dice Wentworth, “ma non una sorpresa”. L’attore aggiunge che non parlerà necessariamente di un’intera comunità. “Non ne so abbastanza. Ora sto cercando di capire meglio. Per vedere cinque decenni di esperienza attraverso una nuova lente. Ci vorrà del tempo”.


E aggiunge deciso: “Non è qualcosa che cambierei. Ho capito subito che l’autismo era centrale per me. Per tutto quello che ho realizzato. Alle tante persone che, consciamente o inconsciamente, mi hanno dato uno spazio in più negli ultimi anni e fatto certo che posso navigare attraverso il Il mondo in un certo senso significa qualcosa per me, anche se non lo fa comunque per loro: grazie. E per le persone che hanno fatto una scelta diversa: beh. Le persone si mostreranno sempre.”

READ  Billie Eilish pubblica un selfie book sulla sua vita: guarda le prime foto qui | Famoso

Nessun personaggio gay

Wentworth Miller è diventato famoso come Michael Scofield nella serie Prison Break. Nel 2020 ha annunciato che non avrebbe più interpretato il ruolo, poiché non voleva più interpretare personaggi eterosessuali. L’attore è uscito nel 2013 in risposta alle politiche anti-gay della Russia. “Quindi niente più Michael. Se sei un fan dello show e speri in più stagioni, capisco che questa sia una delusione. Mi dispiace”, ha scritto Miller su Instagram. “Se sei arrabbiato perché eri innamorato di un ragazzo etero immaginario interpretato da un ragazzo gay, questo è il tuo problema”.

Leggi anche:

Wentworth Miller lascia “Prison Break”: “Non voglio più giocare dritto”

Wentworth Miller è schietto sulla depressione e scherza sul suo peso

Diretto da Wentworth Miller, protagonista di Prison Break