QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

L’Argentina non esporterà carne di manzo per 30 giorni | all’estero

L’Argentina sospende le esportazioni di carne bovina per almeno 30 giorni. In questo modo, il governo del paese sudamericano spera di frenare gli aumenti dei prezzi nel suo paese.




L’Argentina è il quarto esportatore di carne bovina al mondo. L’anno scorso, 819.000 tonnellate sono andate all’estero. I principali clienti sono Cina, Germania e Israele.

Il presidente Alberto Fernandez aveva già espresso la sua preoccupazione per l’aumento dei prezzi del cibo domenica scorsa. I prezzi in Argentina sono aumentati del 46,3 per cento negli ultimi dodici mesi, secondo i dati dell’agenzia di statistica Idec.

A causa della pandemia di Corona, il PIL dell’Argentina si è contratto del 9,9% nel 2020. Il governo ha lanciato un importante pacchetto di sostegno economico, con una significativa quantità di denaro aggiuntivo stampato.

READ  Il Perù corregge il numero di morti di Corona e improvvisamente è in cima alla lista dei paesi più colpiti da Corona nel mondo | all'estero