QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

L’attivista contro la guerra prende d’assalto lo studio di notizie russo durante la trasmissione in diretta

La guerra in Ucraina va avanti da diciannove giorni. Innumerevoli video dell’invasione russa raggiungono ogni giorno i nostri editori. In questo articolo elenchiamo alcune foto accattivanti, che sono state verificate dagli editori.

1. Il manifestante contro la guerra interrompe le trasmissioni di notizie russe

Una donna è apparsa all’improvviso su Channel One dietro il conduttore russo che ha dato il telegiornale della sera lunedì sera. Teneva un grande striscione e cantava: “Fermate la guerra, niente guerra”.

Si dice che l’attivista sia Marina Ovsyanikova, editore di Channel One. C’è un commerciante video Viene registrato prima di fare un atto attivo. In esso, ha spiegato che si rammarica di aver lavorato per Channel One: “Ho fatto propaganda per il Cremlino e me ne vergogno”. Cosa sia successo a Ovsyannikova dopo l’incidente non è ancora noto.

2. Rapporti di stampa dalla città di Volnova completamente distrutta

Volnovaka ospitava 22.000 residenti, ma ora la città è composta solo da edifici bruciati dopo giorni di pesanti bombardamenti. Aljoša Milenkovi è un corrispondente dell’Europa orientale per CNTG, l’emittente pubblica cinese. È uno dei pochi giornalisti ancora nella zona che domenica ha parlato della situazione lì.



3. L’esercito ucraino ha pubblicato immagini di soldati che difendono Kiev

Domenica, l’esercito ucraino ha pubblicato un video che mostra i soldati ucraini che lavorano al fronte. I militari hanno affermato che il nastro è stato girato nella città di Moschon, un sobborgo di Kiev.



4. Film sui droni Mariupol

La battaglia per l’importante città portuale di Mariupol è feroce. I corpi giacciono in strada, il cibo è finito e l’elettricità non è più disponibile. Solo domenica sono state sganciate 22 bombe in 24 ore. Le immagini dei droni sopra mostrano come diversi condomini hanno preso fuoco sabato dopo diversi attacchi missilistici russi.

READ  Hamas: 130 razzi sono stati lanciati, tre uccisi a Tel Aviv, dopo che Israele ha bombardato un condominio a Gaza | all'estero


5. Gli ucraini prendono i carri russi

L’esercito ucraino continua a difendersi con i suoi denti e le sue unghie. Lo scorso fine settimana sono riusciti a far uscire di nuovo alcuni veicoli russi vicino a Mariupol, mentre i russi continuano a lanciare attacchi aerei sulle aree residenziali.



6. Leader ceceno: ‘Successi o ti uccideremo’

Nel frattempo, il leader della regione russa della Cecenia, Ramzan Kadyrov, si è trasferito in Ucraina con alcune truppe russe. Ciò è avvenuto secondo le immagini trasmesse dai canali televisivi ceceni e pubblicate sull’account di Kadyrov su Telegram.