QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

L’autorità di regolamentazione polacca indagherà sulla politica sulla privacy di Apple – Professionisti IT – Notizie

L’autorità polacca della concorrenza UOKiK ha avviato un’indagine sulla politica sulla privacy di iOS di Apple. Secondo la supervisione, le nuove regole sulla privacy potrebbero violare le regole sulla concorrenza del paese.

portato ad aprile Apple ha rilasciato nuove regole sulla privacy per iOS che impediranno agli inserzionisti di monitorare l’attività online degli utenti iPhone. Gli utenti possono scegliere da soli quali società sono autorizzate a raccogliere dati personali. Tramite le impostazioni è inoltre possibile disabilitare di default il tracciamento.

Secondo l’Autorità Polacca della Concorrenza, queste regole rendono difficile per i terzi raccogliere dati personali al fine di inviare annunci pubblicitari personalizzati, Così scrive Reuters. Apple può ancora farlo, quindi UOKiK sta indagando se Apple vuole eliminare la concorrenza nel mercato degli annunci personalizzati per vendere meglio i propri servizi. Se così fosse, secondo la censura, vi sarebbe abuso di posizione dominante.

Commissario europeo per la concorrenza, Margrethe Vestager, Aveva una mela prima Ha anche messo in guardia contro la prevenzione della concorrenza sotto le spoglie della “privacy”. Vestager ha fatto riferimento non solo agli annunci personalizzati, ma anche al fatto che gli utenti iOS non possono installare app al di fuori dell’App Store. Apple non ha risposto all’avviso al momento.

READ  Gli olandesi rimangono i più grandi al mondo, ma si riducono...