QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Le acque dell’Orca si sono arenate sulla spiaggia di Cadzand

Sabato sera, l’animale è stato spruzzato dai vigili del fuoco sulla spiaggia nella speranza che dopo tutto potesse salvare l’animale. Ma la possibilità era che l’orca riuscisse al mattino, come già si era detto a quel tempo.

Poco prima di mezzanotte sono stati allestiti degli schermi intorno ai mammiferi marini e sul posto è arrivato un veterinario. Poco dopo, l’orca morì.

Per molto tempo c’è stata confusione nella giornata di sabato a causa della presenza di due orche che sono state avvistate nel Mare del Nord. Uno si lavò e l’altro si sarebbe salvato nuotando di nuovo nelle acque più profonde.

© Simon Mouton

Ma la sera si è scoperto che era solo un mammifero marino. Lo ha confermato ai nostri redattori Marga Fermo, sindaco di Slice.

“L’animale, una femmina di più di 5 metri di lunghezza, era già arenato nel pomeriggio ed è stato respinto in mare da una forza unita, ma poi è stato nuovamente trascinato a riva. Non ha un bell’aspetto: l’orca sembra essere malato”.

© Simon Mouton

La statua colossale si trova vicino all’Hôtel de Blanke Top sul viale, nel centro del villaggio di Cadzand, parte degli Sluis. Sabato sera c’erano ancora decine di spettatori.

Tuttavia, i servizi di soccorso hanno fatto tutto il possibile per cercare di salvare l’orca.

“Con quattro uomini, abbiamo respinto l’orca in acqua con le nostre mani”, afferma Jacco Nortier, leader della Royal Dutch Rescue Association (KNRM). Sfortunatamente, l’animale è tornato a riva.

Anche Annemarie van den Berg di SOS Dolfijn sabato sera ha espresso la speranza che l’animale possa essere salvato. “Ma non sembra davvero buono”, ha detto.

“Un tale mammifero marino che si mette nei guai in acque poco profonde, non è comunque un buon segno”, ha detto al telefono Kelly Morrow del Royal Belgian Institute of Natural Sciences sabato pomeriggio.

Ecco il contenuto elencato da una rete di social media che vuoi scrivere o leggere i cookie. Non hai dato il permesso per questo.

La possibilità che un’orca appaia sulla costa olandese o belga è estremamente ridotta. Ha detto che era molto raro che si lavassero vivi sulla spiaggia.

Le orche sono grandi mammiferi marini con una pinna dorsale pronunciata. La maggior parte degli animali sono neri, con un ventre pallido e una macchia bianca sulla testa. La lunghezza media dei maschi adulti raggiunge gli 8 metri, mentre la lunghezza delle femmine di orche raggiunge i 6,5 metri. Le orche vivono in quasi tutti i principali oceani, sia in acque tropicali che fredde. Gli animali non si trovano mai sulla costa del Mare del Nord, quindi avvistarli lì è davvero eccezionale.

protocollo balena

In caso di spiaggiamento di cetacei di grandi dimensioni, entra in vigore la linea guida sulle imbracature per cetacei di grandi dimensioni. Popolarmente noto come “protocollo balena”. Quindi gli esperti si riuniscono per vedere come possono salvare l’animale. In questo caso, ciò non è più possibile.

L’orca sarà ora portata via per la ricerca scientifica.

READ  vivere la guerra in Ucraina Biden firma la legge per fornire armi più fluide all'Ucraina, Macron e Schultz mostrano sostegno all'Ucraina a Berlino | Guerra tra Ucraina e Russia