QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Le acque reflue dell’aereo cinese risultano leggermente positive per Corona

Le acque reflue del primo aereo atterrato sabato a Zaventem dalla Cina sono risultate leggermente positive al Coronavirus. Il Leuven Riga Institute lo ha riferito sabato a Bielga. L’istituto cercherà ora di determinare che tipo di corona sia, ma a causa della mancanza di acqua nelle feci, questo sembra essere difficile.

Il campione esaminato sabato era più sottile di quanto si aspettassero i ricercatori, spiega Elke Wollants, direttore del laboratorio del Rega Institute. Volevamo materiale più spesso, un vero campione di feci. Ora era principalmente acqua con un po’ di sporcizia, nella quale pensavamo di non trovare nulla. Il fatto che il campione fosse positivo significa che alcune delle persone sull’aereo erano infette da Corona. Il campione è risultato negativo anche per RSV e influenza.

Il prossimo passo della ricerca è scoprire che tipo di alone è coinvolto, ma anche questo è reso più difficile dall’acciaio più sottile. “Vedremo se salta fuori qualcosa. Tutto ciò che non è omicron è preoccupante, perché sarebbe una novità qui”, dice Wollants.

Wollants non sa perché l’acciaio non fosse della natura desiderata. Tuttavia, al servizio che ha prelevato il campione è stato chiesto di migliorarlo in futuro. “Dobbiamo stare attenti”, conclude Wollants. È molto probabile che non sia niente, ma poi possiamo rassicurare la popolazione.

READ  Elon Musk: "Le tariffe dell'App Store di Apple sono completamente irragionevoli" - IT Pro - Notizie