QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Le esportazioni di asparagi marocchini raggiungono livelli record: il Belgio è in testa tra gli importatori

Le esportazioni di asparagi marocchini raggiungono livelli record: il Belgio è in testa tra gli importatori

15 giugno 2024 – 15:20 – Marocco

©

Il Marocco ha assistito a una forte crescita delle esportazioni di asparagi freschi per il quarto anno consecutivo. In questa stagione, nei primi tre mesi sono stati esportati più asparagi che mai, posizionando il Marocco come un attore importante nel mercato internazionale degli asparagi.

Le esportazioni di asparagi marocchini sono aumentate costantemente negli ultimi anni, anche se le quantità complessive rimangono modeste, riferisce EastFruit. Tra novembre 2022 e marzo 2024, gli esportatori marocchini sono stati in grado di esportare 320 ton di asparagi, un aumento significativo rispetto alle 260 ton dello stesso periodo della stagione precedente.

Leggi anche: I frutti di bosco marocchini stanno conquistando il mondo

È interessante notare che la stagione degli asparagi in Marocco è diventata più lunga. Mentre il picco cade tradizionalmente tra gennaio e marzo, negli ultimi due anni le cifre di vendita sono state elevate e stabili fino alla fine di maggio.

Le esportazioni di asparagi marocchini sono destinate al mercato dell’Unione Europea, dove beneficiano dell’inizio della stagione. Il Belgio è l’acquirente più importante di questa stagione, rappresentando oltre la metà delle esportazioni. La Spagna, tradizionalmente il maggiore importatore, ora ne acquista un terzo, mentre il resto è suddiviso tra Francia, Paesi Bassi e Regno Unito.

Leggi anche: L’anguria marocchina invade il mercato europeo e la Spagna è nei guai

Oltre all’Unione Europea, il Marocco punta anche sul Medio Oriente come mercato di vendita alternativo. Ad esempio, nelle ultime due stagioni sono state esportate piccole quantità di asparagi in Bahrein e Qatar, mentre in questa stagione 1,7 ton sono state destinate alla Giordania.

READ  Giornalista britannico disperso nella foresta pluviale brasiliana: ritrovati possibili resti umani | Notizia