QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Le Fiandre si tingono di rosso sulla mappa della Corona europea e Bruxelles è felice…

© ECDC

Le Fiandre ora stanno diventando rosse anche sulla mappa della Corona europea. Questo è secondo un nuovo aggiornamento del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC). La scorsa settimana, le Fiandre erano ancora arancioni sulla mappa dell’ECDC. Tutto il Belgio è ormai una zona rossa, anche Bruxelles continua a tingersi di rosso scuro.

Fonte: belga

Il Centro europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie pubblica ogni giovedì una mappa della Corona europea a colori, basata sul numero di infezioni e sulla percentuale di test positivi negli ultimi 14 giorni. La carta ha quattro colori: verde, arancione, rosso e rosso scuro.

A un paese o una regione viene assegnato il colore rosso se il tasso di infezione di 14 giorni, il numero di nuovi casi per 100.000 abitanti, supera i 75 e il tasso di positività è superiore al 4%. L’altra condizione per ottenere il rosso è se l’incidenza è superiore a 200 indipendentemente dalla percentuale di positività.

La scorsa settimana, le Fiandre erano ancora arancioni sulla mappa dell’ECDC, ma nell’ultima versione anche le Fiandre sono rosse. Bruxelles rimane un punto rosso scuro sulla mappa europea, il che significa che ci sono più di 500 nuovi casi ogni 100.000 abitanti.

L’Europa è rosso scuro

Parti del sud della Francia, la Corsica, parti dell’isola d’Irlanda e sempre più aree della Grecia stanno diventando rosso scuro.

In Germania sempre più regioni stanno diventando rosse. Quindi l’isola di Cipro cambia dal rosso scuro al rosso normale.

I codici colore sono un’indicazione per gli Stati membri dell’UE di imporre condizioni ai viaggiatori, come la quarantena obbligatoria o l’invio di test negativi. Ci sono raccomandazioni dall’Unione Europea, ma alla fine gli Stati membri decidono da soli quali condizioni imporre o non imporre alle persone che tornano dalle aree verdi, arancioni o rosse. I colori vengono presi in considerazione anche quando i viaggiatori entrano nel loro paese.

READ  Le grandiose ambizioni di Wouter Beek: "Agiremo ...