QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Le guardie di frontiera ucraine ottengono equipaggiamento militare e usano la forza fisica | All’estero

L’equipaggiamento include navi e aerei. Secondo la nuova legge, anche le guardie di frontiera possono usare la forza fisica. Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky è preoccupato per la situazione in Russia e in Bielorussia.

Il governo ha inviato ulteriori guardie di frontiera e altro personale di sicurezza al confine con la Bielorussia a causa della crisi dei migranti. I migranti cercano di viaggiare attraverso questo paese verso la Polonia o un altro paese dell’UE, ma migliaia di loro sono ora bloccati in Bielorussia a causa del rafforzamento delle frontiere. L’Ucraina considera responsabile la Russia, principale alleato della Bielorussia.

Ucraina e Russia sono in conflitto da quando la Russia ha annesso la Crimea nel 2014 e poi ha iniziato una guerra nell’Ucraina orientale tra i separatisti filo-russi e l’esercito ucraino. Le tensioni tra le nazioni divampano ogni tanto, come fanno ora. Il presidente ucraino Zelensky ha dichiarato alla fine della scorsa settimana che la Russia ha schierato quasi 100.000 soldati vicino al confine con l’Ucraina. Si teme un possibile attacco.

Sempre giovedì, il capo diplomatico ucraino, Dmytro Kuleba, ha annunciato che avrebbe acquistato “armi difensive” dall’Occidente per contrastare “l’aggressione” russa al confine. Il Cremlino, a sua volta, ha invitato l’Occidente a “pensare” e “non accusare la Russia di ogni male”.

READ  Il canale critico polacco TVN24 potrebbe continuare a trasmettere | All'estero