QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Le interruzioni di Marvel’s Avengers promettono di aggiungere un premio premium

Crystal Dynamics ha promesso prima del lancio che i giocatori non sarebbero stati in grado di ottenere potenziamenti per i loro personaggi di Marvel’s Avengers in cambio di un pagamento. Tuttavia, un anno dopo il rilascio, l’editore ha rinnegato quella promessa.

Il gioco, che ha deluso a dir poco nonostante il suo budget elevato, ha fatto arrabbiare ancora una volta i fan. È possibile acquistare potenziamenti per i personaggi, in modo che i giocatori possano iniziare subito con contenuti migliori.

Questo di per sé non è molto nuovo in questi tipi di giochi, tuttavia, lo sviluppatore ha promesso prima del rilascio che non si sarebbe impegnato in tali pratiche. In un post sul sito ufficiale dell’epoca, l’editore ha dichiarato:

“Ci siamo anche impegnati a fare in modo che i contenuti con denaro reale in Marvel’s Avengers siano solo aggiunte estetiche, che aiuteranno a mantenere il gioco fresco per gli anni a venire”.

Questa non è stata l’unica volta che è stata fatta questa affermazione: questo punto di discussione sul fatto che il contenuto non cosmetico del gioco è completamente gratuito è stato ripetuto in un’intervista dopo l’altra. È stato un momento enorme durante la rivelazione del gioco all’E3. Salirono sulla piattaforma e promisero gli applausi della folla.

Per essere chiari, Square Enix e Crystal Dynamics non infrangono tutte le loro promesse. I futuri DLC saranno ancora gratuiti. In effetti, sono sicuro che sosterranno che i potenziamenti non sono affatto “contenuti aggiunti”, motivo per cui le loro parole sono ancora vere. Ciò che è cambiato, tuttavia, è che per la prima volta sarà in vendita un’opzione non cosmetica.

READ  Il lanciatore Falcon 9 di SpaceX con quattro turisti spaziali su...

Potete immaginare cosa è successo dopo. Reddit il gioco è in fiamme dai fan che si sentono mentiti. uomini Brevemente Con uno screenshot del confronto di Tony Stark con Steve Rogers dalle scene iniziali di Avengers Endgame: “Nessuna fiducia. Bugiardo”.

D’altra parte, non è proprio una mossa strana da parte di Square Enix, in quanto il gioco non è diventato il successo che avevano in mente. In questo modo, sembra che l’editore ottenga un po’ più di entrate per recuperare il budget per il gioco. Cosa ne pensi dei Vendicatori della Marvel? E capite la scelta di Square Enix? Assicurati di farcelo sapere nei commenti!