QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Le malattie comuni non sono eccitanti per gli scienziati

Marcel Levich

Sappiamo sempre meglio con quale frequenza si verificano malattie diverse, quanto sono mortali e se influiscono sulla qualità della vita. Con questa conoscenza, è possibile determinare il carico globale della malattia per ciascun caso, determinando la frequenza della sua insorgenza moltiplicata per la gravità della malattia. Fornisce informazioni interessanti.

Ad esempio, molte persone pensano che le tre malattie più importanti in Africa siano l’AIDS, la malaria e la tubercolosi, ma questo non è più vero. In Africa, le malattie cardiovascolari, come infarti e ictus, hanno avuto il maggiore impatto sulla salute.

Il motivo è che le malattie infettive nei paesi poveri vengono combattute in modo più efficace, in modo che le persone siano abbastanza grandi da intasare i loro barili a causa delle usanze occidentali importate, prima fra tutte McDonald’s e Pepsi-Cola. Nei paesi occidentali, le malattie cardiovascolari sono state escluse al primo posto a causa del cancro come la malattia più importante. Questo non perché il cancro si manifesti più spesso, ma principalmente perché le malattie cardiovascolari sono trattate meglio.

I progressi nelle conoscenze mediche attraverso la ricerca scientifica portano a migliori approcci alle malattie. Un buon esempio di ciò è il sorprendente miglioramento nel trattamento dell’infezione da HIV, come risultato diretto del massiccio investimento nella ricerca. Gli scienziati stanno ancora lavorando duramente su programmi promettenti per controllare questa malattia. Oppure considera la risposta scientifica per stare al passo con il rapido sviluppo di soluzioni efficaci.

Il modo più importante per condividere nuove conoscenze scientifiche in tutto il mondo è attraverso le pubblicazioni su riviste internazionali. Il database degli articoli medici scientifici contiene ora 30 milioni di pubblicazioni e 3.000 articoli vengono aggiunti ogni giorno. Sebbene ovviamente non tutti questi articoli siano ugualmente importanti o rilevanti, questa è un’espressione dell’enorme investimento globale nella ricerca medica.

READ  Modifiche ai consigli RIVM: vaccinare le donne incinte con Moderna e Pfizer

I ricercatori intelligenti analizzano costantemente questa enorme montagna di pubblicazioni scientifiche. Hanno ripetutamente dimostrato che esiste un’impressionante discrepanza tra il carico globale di alcune malattie e il volume delle pubblicazioni scientifiche su queste malattie, leggi: Quanta ricerca viene fatta su queste malattie.

Ad esempio, vengono condotte relativamente poche ricerche su condizioni comuni, come mal di schiena, bronchite cronica o depressione. Queste malattie chiaramente non sono abbastanza eccitanti per intraprendere una carriera scientifica o per ottenere borse di ricerca.

in contrasto, Relativamente molte ricerche sono state fatte su malattie molto rare, inclusi alcuni rari tipi di cancro o malattie del fegato. Non sorprende che l’industria farmaceutica abbia un effetto sorprendente: non appena trovi una pillola efficace per qualcosa, il numero delle pubblicazioni aumenta esponenzialmente.

Se la ricerca finanziata con fondi pubblici mira a rendere più sana la popolazione mondiale, la priorità deve essere data alla ricerca sulle malattie comuni. Una sfida interessante per università e finanziatori della ricerca.

Marcel Levy è presidente del consiglio di amministrazione dell’Organizzazione per la ricerca scientifica olandese (NWO). In precedenza è stato CEO di University College London Hospitals e Presidente del Consiglio di Amministrazione di AMC. Leggi tutte le sue colonne quaggiù Di ritorno.

reagire? m.levi@parol.nl.