QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

‘Le porte si aprono’: sempre più star vogliono lamentarsi dopo la causa di Scarlett Johansson | Gente famosa

Gente famosaLa corsa della paura si sta gradualmente diffondendo tra i migliori capi della Disney? Dietro le quinte, molte star vorrebbero unirsi al caso che la 36enne Scarlett Johansson ha intentato contro il colosso dei media. L’avvocato dello spettacolo Matthew Belloni sospetta che il suo lavoro potrebbe “aprire la porta” e si aspetta che altri attori e attrici agiscano contro i potenti giganti del cinema.




Scarlett Johansson ha fatto causa alla Disney dopo che è emerso che la società stava rilasciando il nuovo film “Black Widow” – in cui recita – contemporaneamente nei cinema e tramite il servizio di streaming. L’attrice 36enne aveva contrattualmente concordato che il film sarebbe apparso prima esclusivamente nei cinema, perché parte dei profitti sarebbero andati a lei. Ma ora che gli spettatori possono anche guardare Disney+ a casa, tale importo è molto inferiore. Poiché questo accordo era incluso nel contratto di Scarlett, l’attrice ha deciso di intraprendere un’azione legale.

Nel frattempo, l’avvocato Matthew Belloni si aspetta che Johansson diventi un esempio per altri attori, riporta Mail Online. Come il film Black Widow, ad esempio, anche “Cruella” – con Emma Stone – è uscito su Disney + nello stesso periodo in cui il film è uscito nei cinema statunitensi. Vorrebbe anche agire subito: “Emma Stone sta valutando le sue opzioni”, ha detto l’avvocato.

obiettare

L’attrice Emily Blunt – attualmente vista in Jungle Cruise – ha protestato contro la decisione della Paramount di rilasciare il suo film A Quiet Place Part II prima di accettare il servizio di streaming Paramount+. E venerdì scorso, l’attore Gerard Butler ha fatto causa alla Nu Image/Millennium Films, sostenendo di dover almeno 10 milioni di dollari di profitti dal film d’azione del 2013 “Olympus Has Fallen”.

READ  Celebrità 24 ore su 24, 7 giorni su 7. La presentatrice di "Britain's Got Talent" si sposa e Bella Hadid ha qualcosa da festeggiare | Gente famosa

La Disney ha chiamato il caso Scarlett”triste e ansiosoSecondo la società, l’atto di Johansson è un “disprezzo insensibile per gli orribili e durevoli impatti globali della pandemia di COVID-19″ e aveva già ricevuto 20 milioni di dollari (17 milioni di euro) per il suo lavoro. Quindi aveva già ricevuto ” adeguato compenso” per la distribuzione del film su Disney+.

La regista Scarlett Johansson critica alla Disney: “Vergognoso come ha annunciato i suoi stipendi”

Scarlett Johansson perde soldi a causa del calo delle vendite dei biglietti di Black Widow. E gli attori belgi?