QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Le sanzioni hanno stabilito la dimensione dell’economia russa anni fa | Economia

Il boicottaggio internazionale della Russia dovuto alla guerra in Ucraina ha ridotto le dimensioni dell’economia russa al livello del 2018. Secondo Bloomberg News, questo proviene da nuovi dati dell’Ufficio federale di statistica di Mosca.

Nel secondo trimestre, il PIL è sceso del 4 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. È stato il primo trimestre completo da quando la Russia ha invaso la vicina Ucraina a febbraio. Da allora, l’economia russa è stata duramente colpita dalle numerose sanzioni occidentali.

Le misure punitive e la scelta di molte aziende occidentali di voltare le spalle al Paese hanno già ridotto le importazioni e le esportazioni di beni in Russia, mentre l’inflazione è salita al livello più alto degli ultimi decenni. Anche le famiglie russe acquistano meno e risparmiano di più in tempi turbolenti.

Tuttavia, la Banca centrale russa ha riferito che la deflazione non è così grave come previsto in precedenza. Tuttavia, la prognosi è che il malessere peggiorerà nei prossimi trimestri. E poi il punto più basso della crisi sarà raggiunto nella prima metà del prossimo anno. Successivamente, l’economia russa deve adattarsi adeguatamente alla nuova situazione affinché la crescita possa riprendere.

Ma alla Banca Centrale stanno anche prendendo in considerazione il cosiddetto scenario di rischio in cui le condizioni economiche globali peggiorano ulteriormente e le esportazioni russe subiscono maggiori pressioni a causa di ulteriori sanzioni. Se ciò dovesse accadere, il prossimo anno la recessione potrebbe essere più profonda di quanto non sia stata durante la crisi finanziaria globale nel 2009 e la crescita non tornerà fino al 2025.

READ  Colruyt chiude già un negozio dell'usato a Dreambaby | Economia

Leggi anche: ‘Disastrosamente paralizzata’: ecco come è davvero l’economia russa dopo l’imposizione delle sanzioni occidentali

recensione ancheErdogan fa aspettare Putin imbarazzato davanti alle telecamere