QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Le stelle Depay e Wijnaldum (2x) presentano Orange 9 su 9 contro la Macedonia del Nord | Campionato Europeo 2020

elegantemente agli 1/8 di finale. Dopo le vittorie contro l’Ucraina e l’Austria, anche i Paesi Bassi sono entrati con il valzer in Macedonia del Nord. Prima che l’ora passasse, il punteggio era 0-3 dopo i gol dei campioni in carica Depay e Wijnaldum (2x).

Macedonia del Nord – Olanda in poche parole:

  • momento chiave: L’Olanda passa in vantaggio a metà del primo tempo con un gol controverso. Blind sconfigge Pandev all’età di sedici anni e infligge un duro colpo alla risposta olandese che Depay completa meticolosamente. La protesta della Macedonia del Nord per il fallo di Blind è caduta nel vuoto con l’arbitro Kovacs e il VAR non vede problemi con la verifica del gol.
  • uomo partita: Donyell Malen ha giocato ancora una volta una partita Inferno, ma la star assoluta è stata Georginio Wijnaldum. Il capitano della squadra Orange ha segnato il 24esimo e il 25esimo gol per l’Olanda, superando così Marco van Basten e Dirk Koijt e pareggiando Raphael van der Vaart.
  • Speciale: Nelle ultime 10 partite, l’Olanda ha segnato almeno 2 gol. La distanza di corsa più lunga di sempre di Orange. Il precedente record di 9 partite consecutive risale al 1934-1935.

Riepilogo Macedonia del Nord-Paesi Bassi (0-3)

Depay apre il punteggio con una mira dubbia بهدف

L’Olanda era già certa di una vittoria del girone e di un posto agli ottavi, e la Macedonia del Nord è stata eliminata dopo due sconfitte. Quindi non c’è più molto in gioco ad Amsterdam, ma entrambe le squadre l’hanno trasformata in una grande partita.

Prima del calcio d’inizio, il Pandev uscente è stato onorato e ha dimostrato di non essere ancora stanco. Con il suo passaggio, Trikovsky ha improvvisamente portato in vantaggio la Macedonia del Nord dopo soli 10 minuti, ma il gol è stato annullato a causa di un fuorigioco stretto.

Sfortuna per la Macedonia del Nord e dopo più di 10 minuti le cose sono un po’ peggiorate. Ancora una volta Pandev si insinua perfettamente nel ruolo di annunciatore, ma questa volta il tiro da lontano di Trajkowski colpisce il palo.

Come spesso accade nel calcio, il gol è caduto dall’altra parte poco dopo. Depay completò un rapido contrattacco con precisione, ma ancora una volta ai macedoni del nord fu permesso di brontolare. Dopotutto, la grave violazione di Blind su Pandev che ha sparato il contatore non è stata punita.

Buoni progressi per gli arancioni ed era quasi 0-2 dopo mezz’ora. Malin ha portato Dumfries da solo davanti a Dmitrievsky, ma il portiere ha vinto. Stesso scenario poco prima del primo tempo, quando era un po’ più veloce sulla palla rispetto alla svolta di Depay.

L’Olanda passa in vantaggio dopo una rapida resa dei conti

Wijnaldum Orange si dirige verso la padronanza del rapporto

Poco dopo l’intervallo De Ligt segna lo 0-2 quasi subito, ma Trikowski toglie il pallone sulla linea. Si è rivelato essere solo un rinvio, perché poco dopo è stato picchiato. Depay riesce a pressare a sinistra e Wijnaldum devia su cross da distanza ravvicinata.

Meno di 10 minuti dopo, il capitano degli Orange ha segnato il suo terzo gol in altrettante partite. Dopo un bel colpo di Malin, Depay ha deciso di scegliere Dmitrievsky, ma in appello potrebbe far segnare a Wijnaldum lo 0-3.

Quasi diventa una tripla, ma dopo un passaggio di Malen, Wijnaldum decide in un colpo solo. Continuarono ad apparire ondate di attacchi olandesi. Anche Weghorst ha avuto un’ottima occasione per segnare lo 0-4, ma si è scontrato testa a testa con Dmitrievsky che ha colpito la traversa.

In Macedonia del Nord, Pandev ha ricevuto un’altra sostituzione con applausi e una guardia d’onore dai suoi compagni di squadra. Ha quasi lasciato cadere una guardia d’onore, ma il gol di Chorlinov è stato annullato per fuorigioco. Alla fine, anche Gakpo e De Ligt sono andati vicini allo 0-4, e Dmitrievsky era sempre in gioco.

Wijnaldum ha segnato due gol nel secondo tempo

Wijnaldum: “È ancora molto semplice”

  • Georgino Wijnaldum (2x): “Tutti hanno potuto vedere che siamo stati molto facili nel secondo tempo, ma anche nel primo. Di conseguenza, abbiamo dovuto fare molta strada. Contro la Macedonia non avrai problemi, ma in altre aree sarà diverso . Dovremo fare i conti con questo”.
  • Ivan Trikovsky (Macedonia del Nord): “Questo Europeo è stata un’esperienza speciale, di cui possiamo essere tutti orgogliosi. Certo, avremmo preferito vedere tutto andare diversamente, ma questo è il calcio”.
  1. Secondo tempo, 95′ minuto.
  2. Il secondo tempo, al 95′, la partita è finita
  3. Il secondo tempo, il minuto 95. La fine. Un bilancio perfetto per l’Olanda nella fase a gironi. Ha vinto anche la sua terza partita, con la Macedonia del Nord facilmente in panchina 0-3. Depay ha aperto il punteggio prima dell’intervallo e Wijnaldum ha segnato due volte dopo. .
  4. Secondo tempo, minuto 92. La Macedonia vuole ancora che questo onore venga salvato. Eddie Damaris.
  5. Il secondo tempo, il minuto 90. Altri 4 minuti. La partita sarà allungata. È sufficiente registrare di nuovo la Macedonia? .
  6. Dimitrievsky blocca 0-4. L’arancione sfiora lo 0-4 per due volte, ma Dmitrievsky è sulla buona strada altrettanto. Prima ferma Gakpo da distanza ravvicinata e anche in un ottimo tiro dalla distanza di De Ligt, il portiere cala bene. . Secondo tempo, 89′.
  7. Secondo tempo, minuto 86. Tutto sotto controllo, l’Arancia è sulla buona strada per un rapporto perfetto nella fase a gironi. C’è ancora onore per la Macedonia del Nord? .
  8. Cartellino giallo per la Macedonia del Nord Tihomir Kostdinov nel secondo tempo, 84’th
  9. Il secondo tempo, al 79° minuto Sostituzione in Olanda, Cody Gakbo dentro, Frenkie de Jong fuori
  10. Secondo tempo, minuto 79. Sostituzione Macedonia del Nord, Boban Nikolov dentro, Aryan Adeymi
  11. Il secondo tempo, minuto 78. Sostituzione in Macedonia del Nord, dentro Vlatko Stojanovsky, fuori Enis Bardi.
  12. Secondo tempo, minuto 74. Gli olandesi ci tengono ancora dolci o saranno ancora sul 3-0? .
  13. Il secondo tempo, minuto 73. Fortunato Stekelenburg, ancora una volta in fuorigioco.

    Stekelenburg fortunato, si è intrufolato di nuovo

  14. Secondo tempo, minuto 72. Ancora un gol non concesso. In realtà non dovrebbe essere per la Macedonia del Nord in questa partita. Bardi Churlinov conduce da solo sotto porta e il subentrato elimina Stecklenburg. Ma la festa è durata poco, perché anche questo gol non è consentito per fuorigioco. Questa volta è stato molto chiaro. .
  15. Secondo tempo, 70° minuto.
  16. Il secondo tempo, al 70′ Hagg Al-Fakhri e applausi per il ritiro di Pandev.

    Debito d’onore e applausi per il pensionamento di Pandev

  17. La ripresa, al 69′, un bell’addio a Pandev. Un’alternativa agli applausi per Pandev, i suoi colleghi formano una guardia d’onore. La sua impressionante carriera è finita. .
  18. La ripresa, al 69′ Sostituzione per Macedonia del Nord, dentro Tihomir Kostadinov, fuori Goran Pandev.
  19. Il secondo tempo, al 68′, Sostituzione per Macedonia del Nord, Farhan Hassani dentro e Alexander Trajkovski fuori.
  20. Nel secondo tempo, al 68′, Weghorst subito pericoloso.

    Weghorst è subito pericoloso

READ  Accordo Lukaku: il Chelsea paga 115 milioni di euro e dovrebbe arrivare a Londra già domani | Notizie su Instagram VTM