QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Le stelle si sono riprese e il talento migliore è maturato: sarà l’anno dell’Inghilterra? | Campionato europeo di calcio 2020

Il vecchio detto dice: Conosci i tuoi nemici. Sotto questo banner, abbiamo impacchettato i sette principali concorrenti dei Red Devils in diverse domande e risposte. Chi reclamerà i riflettori? Il ritardo dell’anno è stato un impatto significativo? E cosa si aspettano gli esperti? In primo piano oggi: l’Inghilterra, alla ricerca del suo primo Gran Premio dal 1966.

Chi sarà l’uomo in prima pagina?

Hai il coraggio? Presto sarà già il miglior attaccante della Premier League per il Manchester City? In questo caso, il dominio diventerebbe insormontabile.

ma se Harry re Soprannominato il Campionato Europeo quest’estate, l’Inghilterra sarà senza dubbio perdonata dal manto dell’amore. La culla del calcio dipende dall’attaccante del Tottenham – per il momento – per realizzare l’ultimo sogno: alzare il trofeo al leggendario stadio di Wembley.

Kane è decisamente al suo meglio. In questa stagione, l’attaccante ha segnato 23 gol e 14 assist in Premier League, rendendolo il capocannoniere.

Prima gli Europei, poi il passaggio alla soap? Harry Kane è diventato un “tema caldo” sui giornali inglesi.

Quale futura star conosci ancora?

fenomeno. Jude Bellingham Ha fatto scalpore nel campionato inglese quando era un adolescente di 16 anni. Ma i 26,5 milioni di euro che il Dortmund gli ha pagato un anno dopo hanno sollevato le sopracciglia di molti. Ora sembra che il versatile centrocampista sia stato un affare.

In assenza di Axel Witsel, Bellingham – ancora appena 17enne – ha giocato a pieno titolo in Bundesliga. Ci sono poche qualità che un adolescente non possiede. Fisicamente forte, artisticamente abile, vista eccellente. Si assicura che possa giocare in tutte le posizioni di centrocampo.

Potrebbe non essere ancora nella formazione iniziale di Gareth Southgate. Anche se l’allenatore dell’Inghilterra non esiterebbe a lasciarlo in squadra se uno degli avversari si comportasse male.

Judd Bellingham (a sinistra) esulta dopo un gol contro l’Austria.

Qual è stato l’effetto del rinvio dell’anno Corona?

Le ferite si sono riprese e i giovani adulti sono maturati un po’ di più. In Inghilterra non li senti lamentarsi che manca un anno all’Europeo.

Prima di tutto, mi sono assicurato che Harry re diventato in forma. All’inizio del 2020, l’attaccante ha subito un grave infortunio al tendine del ginocchio, che potrebbe averlo costretto a passare per il torneo la scorsa estate. Lo stesso vale per Marcus Rashford Che ha avuto un infortunio alla schiena un anno fa.

Inoltre, molti talenti inglesi hanno fatto il “passo successivo” nel loro sviluppo negli ultimi anni. Basta pensarci Phil Foden, che non può più essere ignorato dall’inizio dell’undicesima stagione per il Manchester City. Anche Jude Bellingham Ha compiuto passi esplosivi nel suo sviluppo. Chelsea Trio Mason Mount – Rhys James – Ben Chilwell Si è manifestato e ha vinto anche in Champions League.

Phil Foden è il più grande diamante del calcio inglese da molti anni.

Qual è la diagnosi di un esperto locale?

Henry Winter – Il grande libro dei tempi degli scrittori di calcio

“Se arriviamo in semifinale sarà un successo. Questo dovrebbe essere l’obiettivo, eppure è anche il minimo assoluto per i tifosi. C’è un po’ di realismo sulla Nazionale, ma nessuno può negare che abbiamo un forte generazione di giocatori”.

Le semifinali dovrebbero essere l’obiettivo e il minimo assoluto per i tifosi.

henry inverno

“La linea offensiva è la nostra più grande forza. Con Harry Kane abbiamo uno dei migliori attaccanti al mondo. Ma anche Marcus Rashford e Raheem Sterling sono armi pericolose in attacco”.

“Il punto che preoccupa è la nostra difesa. L’allenatore non ha ancora deciso se giocare tre o quattro in difesa. Noi siamo forti sulle fasce, ma l’Inghilterra è debole al centro”.

“Per me, il Belgio è il grande favorito per vincere in generale. Tutti qui rispettano la tua squadra. Con Romelu Lukaku, Thibaut Courtois e Kevin De Bruyne, ci sono star mondiali in tournée”.

Quale storia puoi svelare con gli amici?

Tutti hanno avuto un incontro Zoom indimenticabile durante il periodo Corona. Ma non potrebbe essere più brutale di Marcus Rashford. L’attaccante inglese ha avuto una conversazione virtuale con l’ex presidente Barack Obama.

L’americano Rashford è elogiato per le numerose iniziative intraprese dal benefattore contro la povertà alimentare tra i bambini in Gran Bretagna. Contribuisci a garantire che 1,7 milioni di bambini vulnerabili ricevano sostegno dal governo del Regno Unito.

Ha reso Rashford un eroe nazionale. È stato persino onorato dalla regina Elisabetta II per le sue azioni intime.

Qual è il legame con i Red Devils?

Il seme dei successi della nostra generazione d’oro di Red Devils si trova in Inghilterra. Vincent Kompany è stato il primo a cercare (con successo) la sua felicità attraverso la Manica nel 2008. Molti seguiranno il suo esempio.

Uno sguardo all’attuale selezione belga dice tutto. 20 dei 26 Red Devils erano sotto contratto con un club inglese. Rare eccezioni: Axel Witsel, Hans Vanaken, Thomas Meunier, Yannick Carrasco, Dries Mertens, Jeremy Duques.

Anche l’allenatore della nazionale Roberto Martinez e Thierry Henry hanno un ricco passato.

La storia delle partite internazionali è lunga. Belgio e Inghilterra si sono già affrontate 35 volte. L’Inghilterra ha vinto 23 volte, il nostro paese ha vinto 6 volte.

Due vittorie sono ancora fresche nella mia mente. Ai Mondiali in Russia, i Devils hanno battuto prima i “Tre Leoni” nella fase a gironi e poi di nuovo nella finale di consolazione con il bronzo. I gol di Thomas Meunier ed Eden Hazard hanno regalato al Belgio uno storico terzo posto.

Foto d’archivio della finale di consolazione di bronzo in Russia.

Che aspetto hanno gli undici iniziali previsti?

Partite del girone dell’Inghilterra

READ  Lionel Messi appare alla grande: la stella argentina prende il posto del compagno Neymar e vince con il Paris Saint-Germain di Reims | gli sport