QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Le vendite di schede grafiche diminuiscono drasticamente nel terzo trimestre del 2022

La domanda di schede grafiche è diminuita drasticamente nel terzo trimestre del 2022. Questo è quanto riportano i ricercatori di Jon Peddie Research (JPR) in uno studio trimestrale sulle vendite globali di unità di elaborazione grafica e CPU con grafica integrata per computer desktop e laptop.

Secondo i ricercatori di mercato I produttori di processori grafici, come Intel, AMD e Nvidia, avranno difficoltà. Nel terzo trimestre di quest’anno, le vendite mondiali di processori grafici sono diminuite del 25,1% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. In totale, ciò si riferisce a 75,5 milioni di unità. Questo è il più grande calo dalla recessione del 2009, secondo i ricercatori di mercato.

Le vendite di GPU per laptop, in particolare, sono diminuite drasticamente. Questo è in calo del 30% nel terzo trimestre del 2022. Il numero di GPU desktop vendute è in calo del 15,43%.

Il motivo dei numeri trimestrali deludenti

I ricercatori hanno fornito diverse ragioni per le deludenti vendite di GPU e altri processori grafici. L’arresto del mining di criptovaluta da parte del governo cinese, le sanzioni degli Stati Uniti, la riduzione degli acquisti di PC e laptop da parte dei consumatori a causa delle condizioni economiche, la mancanza di nuove GPU o AIB specifiche per i giochi e la mancanza di inventario stanno contribuendo al declino.

Mercato azionario

Osservando i primi tre produttori di processori grafici, Intel, Nvidia e AMD, è evidente che Intel ha venduto la maggior parte dei processori grafici nella regione nell’ultimo trimestre. Di tutti i processori venduti, il 72% proveniva da questo produttore, il 16% da Nvidia e il 12% da AMD. Di conseguenza, la quota di mercato complessiva di Intel è aumentata del 10,3%, mentre la quota delle altre due società, AMD, è diminuita del -8,5% e Nvidia è diminuita del -1,87%.

READ  The New York Times: la FIFA ha chiesto a EA Sports oltre 1 miliardo di dollari per utilizzare il nome - Giochi - Notizie

Osservando il segmento dei processori grafici solo GPU, le vendite nel terzo trimestre del 2022 sono diminuite complessivamente del 10,3% rispetto al secondo trimestre di quest’anno. Anche qui le vendite di Intel sono aumentate del 4,7%, mentre AMD ha venduto il 47,6% e Nvidia il 19,7% in meno.

Lo sviluppo positivo intorno alle schede grafiche Intel potrebbe essere dovuto al fatto che gli utenti mostrano un maggiore interesse per le GPU Intel Arc. Queste GPU sono state introdotte sul mercato più tardi del previsto a causa della pandemia.

Previsioni del quarto trimestre

Per il quarto trimestre, il ricercatore di mercato prevede che il mercato dei processori grafici rimarrà impegnativo. Anche le vendite saranno deludenti in questo trimestre, ma i prezzi medi di vendita saranno più alti. Ciò dovrebbe in qualche modo compensare le vendite deludenti, in modo che “tutti siano felici e abbiano buone vacanze”, secondo il sondaggio trimestrale di JPR.

consiglio: Intel rilascia processori di nuova generazione per supercomputer