QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

L’élite russa canalizza un’enorme ricchezza di criptovalute per gli Emirati Arabi Uniti » Crypto Insiders

Il Sanzioni occidentali Verso la Russia danneggia in una certa misura l’economia russa. I ricchi in Russia, in particolare, sembrano essersi messi nei guai a causa delle sanzioni. Per questo motivo, molti ricchi russi stanno cercando diversi modi per aggirare le sanzioni. Molti di loro si rivolgono all’industria delle criptovalute e agli Emirati Arabi Uniti.

Elusione delle sanzioni

secondo Rapporto Reuters Molti ricchi russi utilizzano società di criptovalute negli Emirati Arabi Uniti per assicurarsi miliardi di dollari in valute virtuali. A causa della posizione neutrale degli Emirati Arabi Uniti, il paese è spesso visto dai ricchi russi come un rifugio sicuro per i loro soldi.

Si tenta spesso di investire in criptovaluta nel settore immobiliare, ad esempio, a Dubai o ad Abu Dhabi. Altri vogliono solo convertire la loro criptovaluta in contanti e conservarla da qualche altra parte. Secondo una società con sede negli Emirati Arabi Uniti, stanno ricevendo più ordini che mai Bitcoin (BTC) per filtrare. Nella maggior parte dei casi, include diversi miliardi di criptovalute!

“Abbiamo un ragazzo – non so chi sia, ma è venuto tramite un broker – e loro dicono, ‘Vogliamo vendere 125.000 bitcoin.’ E io, ‘Cosa?’ Sono 6 miliardi di dollari ragazzi.” E loro hanno detto: “Sì, lo invieremo a un’azienda in Australia”.

Gli ordini vengono effettuati principalmente da broker in Svizzera, secondo l’anonimo CEO della società di criptovalute. Tuttavia, la Svizzera lo ha indicato Criptovaluta Da non escludere dalle sanzioni imposte dallo Stato contro la Russia. Per questo motivo, è dubbio che i piani malvagi dell’élite russa possano continuare a lungo.

Critica occidentale

L’Occidente chiaramente non è contento della posizione neutrale degli Emirati Arabi Uniti, un certo numero di diplomatici occidentali ha già indicato di essere “preoccupato” per la misura in cui l’élite russa sta cercando di pompare le proprie fortune nel paese. Tuttavia, i diplomatici dubitano che gli Emirati Arabi Uniti adotteranno misure per contrastare questo sviluppo.

READ  I volontari della Wikimedia Foundation votano contro l'accettazione di donazioni in criptovalute - IT Pro - Notizie

Per questo motivo gli Emirati Arabi Uniti sono stati inseriti nella “lista grigia” dagli Stati Uniti Gruppo di azione finanziaria (GAFI)† Questa organizzazione è stata creata per combattere la criminalità finanziaria e il riciclaggio di denaro.