QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

L’emittente Matthijs van Nieuwkerk “ha seminato paura per anni” su The World Turns: “Sembra che il diavolo si stia insinuando”

Il presentatore olandese Matthijs van Nieuwkerk ha creato per anni una cultura della paura tra i suoi redattori Il mondo va avanti. Lo attestano decine di ex dipendenti Volkskrant.

Van Nieuwkerk è stato per molti anni il re dei talk show olandesi. Presentato dal 2008 Il mondo va avanti, abbreviato DWDD. A causa del suo stile speciale, il programma è diventato una pistola da guardare ed è diventato il presentatore più pagato nei Paesi Bassi. Nel 2015 avrebbe guadagnato uno stipendio complessivo di 580.000 euro. Dopo essersi salutati nel 2020, Popquiz si è esibito su VTM with Us.

Due anni dopo l’ultimo episodio, la Gazzetta olandese sta iniziando a rimbalzare Volkskrant Con un dannato fascicolo sul presentatore. Creerà per anni in redazione una cultura della paura. Dozzine di ex dipendenti di talk show NPO testimoniano a Volkskrant sul suo stile. Secondo loro, sono stati sgridati, insultati e intimiditi a pochi centimetri di distanza. Ciò porterebbe alla stanchezza e ad altri disturbi. Reclami ripetutamente ripetuti avrebbero potuto essere presentati all’emittente pubblica olandese BNNVARA, ma non è stata intrapresa alcuna azione.

Dei settanta dipendenti con cui ha parlato il giornale, cinquanta hanno denunciato comportamenti strutturalmente trasgressivi. Ci sono dozzine di incidenti. “Era come se il diavolo fosse entrato”, descrive un editore.

Da allora Van Nieuwkerk ha risposto alle accuse. “Mi dispiace così tanto che non siamo riusciti a dare a tutti una sensazione sicura e piacevole e abbiamo persino fatto ammalare i colleghi”, dice. “Ora abbiamo una serie di cose scomode da fare. Sfortunatamente, non richiedono tempo, ma ti fanno pensare. Questo specchio sarebbe appeso nella mia stanza.”

READ  La tomba di Dobby della serie "Harry Potter" potrebbe dover trasferirsi in un altro luogo in Galles | all'estero

Van Nieuwkerk è stato nelle notizie negativamente in precedenza. Giugno è arrivato Il telegrafo Il tutto con un racconto di un dipendente che ha parlato di “comportamento brutale”. L’emittente pubblica ha poi affermato che il lavoro della redazione è stato un costante punto di interesse.