QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

L’epidemiologo Rosendal: “Se continua così, le discoteche dovranno chiudere di nuovo”

Il sito di iniezione di GGD è a Leida. Non tutti i giovani sono stati ancora vaccinati. (Foto: Rob Van Dolemen).

“Sembra che l’estate ci stia colpendo in testa adesso, proprio come l’anno scorso.” Questo è ciò che Frits Rosendaal, professore di epidemiologia di Leida, dice a proposito dell’infezione in forte aumento. Si ritiene che ci sia stato molto relax molto velocemente e molto, mentre l’epidemia di Corona non è ancora finita.

Rosendal ha rilasciato la sua dichiarazione questa mattina Ovest si svegliaOmroep West talk show. Il motivo è il rapido aumento del numero di nuove infezioni con il virus Corona. A livello nazionale, 1.545 persone sono risultate positive ieri, quasi tre volte rispetto a lunedì scorso. I numeri sono anche i più alti da più di un mese.

feste da ballo
Il forte aumento delle infezioni è iniziato una settimana dopo l’adozione della maggior parte delle misure Corona. Un numero crescente di giovani viene contagiato, soprattutto alle feste da ballo. Un focolaio del virus nell’Aspen Dance Valley nel Twente ha contagiato più di 180 giovani. Ieri è stato annunciato che anche 50 visitatori sono risultati positivi dopo una festa organizzata da studenti dell’Aia.

“Non mi aspettavo che festival e discoteche aprissero prima della fine dell’anno”, dice Rosendal. Era sorpreso che il rilassamento fosse andato così lontano. “Perché mentre la pandemia è ancora in corso, stai permettendo alle persone che non sono ancora state vaccinate di riunirsi in massa – e sono ancora in casa”. Questo, dice, richiede guai.

no acqua
Secondo Rosendaal, un sistema di test preventivi, come quello attualmente condotto su larga scala, non è mai completamente impermeabile. Puoi accettarlo, purché sia ​​abbastanza sicuro. “Ma se più di cento persone vengono infettate in una discoteca, nonostante i controlli, il sistema perde molto. E non sappiamo nemmeno dove sia esattamente la perdita”.

READ  Un vaccino contro la malaria potenzialmente rivoluzionario che supera con successo il primo ciclo di test: Suriname Herald

Lo stesso Rosendal può indicare alcune debolezze. È sorprendente, ad esempio, che subito dopo la seconda vaccinazione (o subito dopo l’iniezione di Janssen) qualcuno riceva un codice QR che dice che la costa è sicura. “Perché sei veramente protetto solo poche settimane dopo l’ultimo colpo.”

Secondo lui, un’altra perdita è che le persone che hanno lamentele faranno anche un test rapido e dopo un risultato negativo pensano di potersi scatenare. Anche se questo test non è abbastanza affidabile per questo: chiunque abbia dei reclami dovrebbe semplicemente rimanere a casa.

Quarta ondata?
Se queste perdite non vengono chiuse – con regole migliori, più restrizioni e meno manomissioni di accesso – Rosendaal si aspetta che i problemi si ripresentino più avanti durante l’estate. Perché il numero dei ricoveri ospedalieri non è ancora aumentato, ma non era così all’inizio dello scorso anno.

Quindi gli ospedali stanno ricevendo la quarta ondata? Rosendal: “Non lo sai esattamente. Certo, la situazione ora è diversa dall’anno scorso, a causa della vaccinazione di massa. Ma la domanda è: quante persone anziane che non sono ancora ben protette, che sono ancora suscettibili al virus ? Non devi essere grande in età per questo.”

C’è ancora un grande gruppo di anziani che non sono stati vaccinati e ci sarà sempre una parte in cui la vaccinazione non fornirà (più) una protezione adeguata, quindi se il virus si diffonderà nuovamente, Rosendal si aspetta sicuramente nuove vittime.

discoteca
Se spetta a Rosendaal, in ogni caso dovrebbe esserci un periodo di attesa di alcune settimane dopo la vaccinazione nell’app corona prima che diventi “verde”. Perché se non si fa nulla per chiudere le perdite, vede che i processi di rilassamento devono ancora essere invertiti. Allora potrebbe essere un bene che le discoteche debbano chiudere di nuovo.

Società La zona Crisi della corona

READ  Il concept alternativo di carne Utrecht-Copenhagen riceve 7,5 milioni di euro