QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

L’eruzione vulcanica a Giava costringe alla fuga: un morto, molte ustioni | Notizia

Il vulcano attivo Semeru ha eruttato di nuovo sabato sull’isola indonesiana di Giava. L’oscurità avvolge i villaggi vicini in dense nuvole di fumo. I vicini sono fuggiti.


IRY


Ultimo aggiornamento:
14:53


Fonte:
Belgio, ANP




L’eruzione del vulcano emette lava e grandi nuvole di cenere. Le immagini di persone in fuga possono essere viste sulle emittenti televisive locali. Le strade e le case sono ricoperte da uno strato di cenere e fango.

morto

Secondo le autorità indonesiane, finora è stato segnalato un decesso. Almeno 41 persone hanno riportato ustioni. Il Ministero della Salute ha promesso di inviare forze di soccorso medico.

Il KNMI australiano avverte che la cenere può essere vomitata nell’atmosfera fino a 15.000 metri. Ciò potrebbe avere conseguenze per il traffico aereo.

Dense nuvole di fumo si sono raccolte sui villaggi che circondano il vulcano. © AFP

Il vulcano, alto circa 3.700 metri, è la montagna più alta di Giava ed ha eruttato diverse volte nell’ultimo anno. Semeru si trova nel Parco Nazionale Bromo-Tengger-Semeru nella parte orientale dell’isola. Thorikul Haq, capo del vicino distretto di Lumagang, afferma che l’eruzione del vulcano è stata già sentita venerdì.

L’Indonesia si trova in ‘anello di fuoco’, una regione nell’Oceano Pacifico con circa 130 vulcani attivi, ed è anche sede di numerosi terremoti.

Leggi anche: Numero record di terremoti a La Palma dall’eruzione vulcanica


READ  Tensioni al confine bielorusso: l'UE si prepara a sanzioni contro le compagnie aeree che trafficano attivamente migranti | All'estero